Goloso e Curioso
TRA LE NOVITÀ DA NON PERDERE A COPENAGHEN

TRA LE NOVITÀ DA NON PERDERE A COPENAGHEN

Inaugurato il 5 maggio, questa imponente struttura posta nel cuore del Cultural District di Copenhagen rappresenta un nuovo spazio urbano, con un calendario continuativo di mostre, conferenze e laboratori. Al suo interno ospita una serie di istituzioni creative e culturali, tra queste il DAC (Danish Architecture Center) ed il Fashion Institute, nonché un ristorante e café, proponendosi come nuovo centro ricreativo lungo il canale.


La mostra d’apertura Welcome Home del DAC al BLOX (aperta fino al 23 settembre) è un viaggio di scoperta nelle case danesi nel corso del tempo e attraverso le grandi epoche, come l’industrializzazione e la globalizzazione, che hanno plasmato il nostro modo di vivere. Il primo elemento ad accogliere i visitatori della mostra è un’installazione interattiva del celebre artista danese/islandese Olafur Eliasson. L’opera intitolata Multiple shadow house è grande quanto una vera casa ed occupa un’intera galleria. Qui sono gli ospiti stessi a creare l’opera d’arte attraverso un’esperienza sensoriale, dove gli spazi fisici vengono influenzati da comportamento, movimento ed interazione. Esattamente come una costruzione diventa una casa quando la si riempie di vita.


In occasione del suo 175esimo compleanno, l’antico parco divertimenti nel cuore di Copenaghen intratterrà grandi e piccini con una Grande Parata, tutta l’estate!


Walt Disney World Resort parteciperà ai festeggiamenti con “Il giardino dell’amicizia in Danimarca”, un carro che raffigura i personaggi dell’universo Disney con l’iconico castello sullo sfondo, per celebrare l’amicizia, l’ispirazione e la cooperazione tra i due parchi. Il Walt Disney World Resort e i Giardini di Tivoli hanno infatti una lunga tradizione di collaborazione e rispetto reciproco, risalente ai tempi in cui lo stesso Walt Disney visitò il parco e ne rimase molto ispirato e colpito in particolare dai meravigliosi giardini, dalle giostre e dalle attrazioni. Ci tornò svariate volte prima che Disneyland venisse aperto negli USA, nel 1955.

La più grande parata nella storia dei Giardini di Tivoli è proposta ogni giorno (dal lunedì al giovedì alle 17:00 e nel weekend alle 18:00).


Per gli amanti del cibo fantasioso, le novità a Copenaghen non si fanno attendere. E’ d’obbligo una sosta al nuovo food market “The Bridge Street Kitchen” inaugurato a Inderhavnsbroen all’inizio di maggio, in collaborazione con alcuni proprietari del Noma. Mentre chi cerca il cibo da strada in una location alternativa, il concept del Copenaghen Street Food che fino a qualche mese fa si trovava a PapirØen, si è appena trasferito a Refshaleøen, una nuova area urbana emergente, come parte di un progetto più ampio che prevede anche la promozione di iniziative culturali e sostenibili, artigianato e laboratori creativi.


Idea di viaggio a Copenaghen - Soggiorna al nuovissimo Hotel Herman K.


Nato dal progetto di riconversione di una stazione per la trasformazione elettrica del 1963, il nuovo boutique hotel 5 stelle del gruppo Brøchner, Herman K, aprirà a giugno nel pieno centro di Copenaghen.


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Tra le novitÀ da non perdere a copenaghen

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter