Goloso e Curioso
SHOPPING A MAURITIUS TRA MERCATINI BOUTIQUE E DELIZIE LOCALI

SHOPPING A MAURITIUS TRA MERCATINI BOUTIQUE E DELIZIE LOCALI

Quando si sceglie Mauritius come destinazione per un viaggio, l’attenzione è catturata dalle bellezze naturali dell’isola: le lunghe spiagge di sabbia bianca finissima e le distese di acqua cristallina rappresentano i principali motivi che attirano i viaggiatori in questa perla dell’oceano indiano. Tra un’avventurosa escursione alla scoperta delle meraviglie dell’entroterra e qualche ora di puro relax sulla spiaggia, un vero piacere è concedersi una tranquilla passeggiata tra le piccole boutique artigianali, i mercati locali e i numerosi negozi dell’isola.

Lo shopping tour inizia nel cuore della capitale con un’immancabile tappa al mercato centrale di Port Louis che, assieme a manufatti dell’artigianato mauriziano e capi di abbigliamento locale, offre prodotti alimentari e deliziose spezie tipiche dell’isola. Al pian terreno, accanto alle bancarelle di verdura e frutta tropicale, si trovano tantissime varietà di spezie, tisane e tè alla vaniglia, di cui l’isola è uno dei maggiori produttori mondiali. Il piano superiore è adibito alla vendita di artigianato locale come oggetti in vimini per la casa, tappeti e colorati batik.

A due passi dal mercato, il Caudan Waterfront è il fiore all’occhiello di Port Louis: un grande centro commerciale all’aperto che unisce la tradizione dell’artigianato a prodotti internazionali tra negozi, profumerie, ristoranti, musei e cinema. Al suo interno, il Craft Market è un bazar composto da 36 stand allestiti su due piani e caratterizzato da un’atmosfera ricca di fragranze esotiche. Entrando, si è pervasi dal profumo di legno e dai riflessi turchesi e le sfumature verdi delle pareti che ricordano i colori brillanti dell’isola. Il Craft Market è testimone di un paese vivace e di un artigianato locale unico e, passeggiando tra i suoi stand, si possono scovare caratteristici prodotti realizzati a mano come cesti e borse di vimini oltre a colorati sarong da spiaggia, stoffe ricamate, pietre dure e sculture in legno.

Spostandosi a nord, nella cittadina di Goodlands nel distretto di Rivière du Rempart, vale la pena fare una tappa all’Historic Marine, un caratteristico negozio specializzato da oltre 35 anni nella produzione di modellini personalizzati su misura di barche a vela o a motore, in grado di soddisfare le richieste più strane ed esigenti provenienti da tutto il mondo. Ogni prodotto è dotato di certificato di autenticità e realizzato nei minimi dettagli utilizzando legno e materiali pregiati.

Rimanendo nella parte settentrionale dell’isola, i più golosi possono invece avventurarsi in una sessione di shopping ad alto contenuto di zuccheri a Les Vergere de Labourdonnais, a Mapou. Questa tenuta coloniale, circondata da campi di canna da zucchero e frutteti, da cinquant’anni ha dato vita ad un’attività agricola specializzata nella produzione di vaniglia, ortaggi e di quindici diverse varietà di frutti tropicali come guaiava, papaya e mango.

A pochi minuti di macchina, in direzione del Giardino Botanico di Pamplemousses, si può fare visita a l’Aventure du Sucre, in origine fabbrica di zucchero ora convertita in museo, dove vengono illustrate tutte le fasi di realizzazione di questo importante prodotto alimentare, oltre alla storia dell’isola di Mauritius. Al termine del tour guidato, per i visitatori è prevista la degustazione di diverse qualità di zucchero e di 9 rhum locali, frutto di accurati processi di lavorazione e infusi con zuccheri grezzi, vaniglia e caffè. I prodotti sono in vendita presso lo shop interno Le Village Boutik che propone ai clienti eleganti confezioni e cofanetti regalo contenenti una selezione di zuccheri di alta qualità, tè, marmellate, miele, dolci, rum e spezie.

Raggiungendo la costa sud-est dell’isola, presso la città di Mahébourg, si trova la più antica biscotteria di Mauritius. All’ombra di un albero di manioca alto 2 metri, Biscuterie H Rault è un’azienda a conduzione familiare nota in tutto il mondo per la bontà e l’unicità dei suoi biscotti, realizzati secondo una ricetta tradizionale rimasta immutata per 140 anni. Per soddisfare i gusti di tutti i clienti esistono diverse varianti dei tradizionali biscotti alla manioca, noti localmente come Galettes Bretonnes, al cioccolato, al latte, alla cannella, al cocco, alla vaniglia, al burro e all’anice.

Presso la biscotteria, riconosciuta come Patrimonio Nazionale nonché una delle attrazioni turistiche più esotiche di Mauritius, si può partecipare ad un tour di 20 minuti all’interno della fabbrica per assistere ai diversi passaggi di lavorazione della farina di manioca e degustare, al termine della visita, i biscotti accompagnati ad un’immancabile tazza di tè mauriziano.

 

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Shopping a mauritius tra mercatini boutique e delizie locali

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter