Goloso e Curioso
MANCHESTER BY THE SEA UNA STORIA ED UN FILM MADE IN MASSACHUSETTS NOMINATO A SEI PREMI OSCAR

MANCHESTER BY THE SEA UNA STORIA ED UN FILM MADE IN MASSACHUSETTS NOMINATO A SEI PREMI OSCAR


Manchester by the Sea è un successo commerciale negli Stati Uniti da quando è stato distribuito nel novembre 2016: il film drammatico ha raccolto circa 40 milioni di $ al box office. Il lungometraggio è candidato a ben 6 premi Oscar tra cui, Miglior Film, Miglior Attore Protagonista (Casey Affleck), Miglior Attore non-Protagonista (Lucas Hedges), Miglior Attrice non-Protagonista (Michelle Williams), Miglior Sceneggiatura Originale e Miglior Regia. Amazon Studios hanno fatto storia con il film 'Manchester by the Sea', diventando il primo streaming service per la best picture con la nomination all'Oscar. Il film - prodotto da Matt Damon, nativo del Massachusetts - ha debuttato al Sundance Film Festival, ove Amazon l'ha acquistato per 10 milioni di $ e lo distribuisce nei cinema grazie alla partnership con Roadside Attractions. Dopo l'improvvisa morte del fratello maggiore, Lee Chandler, un idraulico di Boston, si vede costretto a tornare nella sua città natale, Manchester-by-the-Sea, dove scopre di essere stato nominato tutore del nipote sedicenne. E' la storia dei Chandlers, una classica famiglia di pescatori del New England; una working-class che vive in un villaggio di pesca del Massachusetts. Manchester by the Sea è stato girato nelle cittadine della costa settentrionale del Massachusetts, ad una quarantina di chilometri a nord di Boston. Dalla fine di Febbraio agli inizi di Maggio 2015 la squadra ha girato in tanti villaggi costieri di Cape Ann: Manchester, Gloucester, Essex, Rockport e Beverly. E' una zona alla quale spesso ci si riferisce quale la cugina meno conosciuta di Cape Cod. Gloucester ha fatto da scenario per molteplici scene, inclusa quella principale strappalacrime tra Michelle Williams e Casey Affleck. Anche la Central Street nel downtown Manchester è stata ripresa con scene girate al Rosedale Cemetery. Tra gli spot locali Willow Rest sulla Holy Street a Gloucester e Fibber McGee a Beverly appaiono tra le location del film. Per chi ama la costa rocciosa e frastagliata di alcuni porticcioli settentrionali del Massachusetts, non potrà che amare questo film che li ritrae senza indugio, nella loro autenticità. Il passaggio dall'inverno alla primavera è stato un importante metafora per il regista che desiderava fosse evidenziato nel film poiché strettamente correlato con la personalità dei personaggi. L'inverno in questa zona del Massachusetts è molto freddo, ma splendido, come conferma il regista Lonergan. Quasi tutto il film è stato girato direttamente nelle location per renderlo il più naturale possibile, per mostrare la vita vera, come se fosse un documentario. Il vero New England!


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Manchester by the sea una storia ed un film made in massachusetts nominato a sei premi oscar

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter