Goloso e Curioso
IN COREA PER LE OLIMPIADI INVERNALI E I GIOIELLI DEL BELIZE

IN COREA PER LE OLIMPIADI INVERNALI E I GIOIELLI DEL BELIZE

I GIOIELLI DEL BELIZE

Tempo di Belize, il piccolo stato incastonato tra Messico, Guatemala e Honduras sul Mar dei Caraibi, “gioiello” del centro America. Natura selvaggia, splendide foreste tropicali, caldo secco fino ad aprile, mare di varie sfumature di azzurro, importanti vestigia del Mundo Maya. Dall’Italia a Belize City. E da qui nel distretto di Cayo per visitare i siti Maya di Xunantunich (l’imponente Castillo che svetta dalla giungla regalando dalla cima uno spettacolo mozzafiato a trecentosessanta gradi) e di Caracol, il più grande del paese dominato dalla piramide Caana che si innalza sopra la foresta di cinquanta metri. In mezzo, la suggestiva camminata tra il verde della riserva naturale Tapir Mountain pe raggiungere le grotte di Actun Tunichil Muknal che ospitano bellissime formazioni rocciose, oggetti maya, ceramiche usate nei riti sacrificali e scheletri del passato. In aereo poi ad Ambergris Caye, la più grande isola al largo della costa, a poche centinaia di metri dalla davvero spettacolare barriera corallina, la seconda al mondo dopo quella australiana. Spiagge bianchissime, palme a volontà, mare turchese di struggente bellezza per immersioni tra giardini di corallo, spugne variopinte, pesci colorati, mantre muren e squali nutrice. Obbligo (però come extra), per gli appassionati subacquei, una volta quaggiù, immergersi nel famoso “Great Blu Hole” (il Buco Blu) di Lighthouse Reeef, largo trecento metri e profondo 13 inserito da Jacque Cousteau nella top ten delle immersioni più belle del mondo. Costo del “pacchetto” Belize Essenza di 10 giorni-8 notti proposto da TOUR2000AMERICALATINA di Ancona (tel.071-2803752:www.tour2000.it) a partire da 1.990 euro a persona, volo dall’Italia e tasse aeroportuali, a parte: trasferimenti, hotel e prima colazione. Partenze   giornaliere.

 

VIAGGIO IN COREA DEL SUD PER LE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG

Viaggio-proposta per  gli appassionati dello “sport bianco” per assistere alla  XXIIII° edizione dei Giochi Olimpici Invernali in programma dal 9 al 25 febbraio sulle nevi dei monti Taebaek a 180 chilometri da Seul. Un’occasione per seguire   da vicino   la squadra  azzurra  impegnata nelle varie discipline, ma soprattutto per  scoprire e visitare la capitale del paese considerato la “Tigre dell’Asia” grazie al progresso tecnologico ed economico conquistato negli anni. Per  esempio, toccare con mano la vita quotidiana degli abitanti percorrendo l’antica via Insa-dong, centro delle arti e dell’antichità della città, ammirare  l’imponente  Palazzo  Imperiale , costruito sul tipo della “Città Proibita” di Pechino con giardini e laghetti che  rappresentano la “Terra e il Cielo”, l’enorme mercato di Dongfaemun e il vivace distretto commerciale  di Cheonggeycheon. Da non perdere, assolutamente,   un salto alla  sede della Samsung per vedere la casa del futuro, domotica, che si adegua agli umori e alle emozioni di chi  vive ed è sempre  connessa alla rete, un vero salto di cent’anni in avanti. GOASIA di Ancona (tel.071.2089301;www.goasia.it)    ha  predisposto per l’occasione  una combinazione di 10 giorni-8 notti a  1.850  euro a persona: Volo dall’Italia, trasferimenti, hotel. Scegliere  le gare a cui si vuole assistere, dopo di che  ci penserà GOASIA  a procurare i biglietti  secondo  disponibilità.Partenza:9 febbraio.

 

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
In corea per le olimpiadi invernali e i gioielli del belize

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter