Goloso e Curioso
BRUGES SOUNDS GREAT!

BRUGES SOUNDS GREAT!

La fama di Bruges si deve ai suoi suggestivi canali e alle opere dei Primitivi Fiamminghi, ma c’è un altro ambito in cui la città delle Fiandre eccelle: la musica classica. Un’eredità che viene dal passato: già nel Medioevo i polifonisti fiamminghi, di fama internazionale, erano ospiti graditissimi alle tavole degli eleganti palazzi borgognoni.

Oggi il Concertgebouw di Bruges, centro internazionale di musica e arte, è sinonimo di eccellenza acustica, oltre che architettonica. Sotto il nome di Bruges, sounds great!, qui si susseguono alcuni degli eventi musicali più attesi dell’anno, con una novità. Eccoli:

Gold - Bruges voices from the Renaissance, 7-13 maggio 2018

Novità del 2018, Gold riunisce tutto il meglio del Secolo d’oro di Bruges: l’affascinante storia medievale, la suggestiva eredità culturale, i gioielli dell’arte e dell’architettura e, sopra tutto ciò, la musica. Non a caso, la prima edizione di questo evento musicale coincide con un tradizionale appuntamento in città, la Processione del Santo Sangue (10 maggio 2018) e racconta la storia di Donaas de Moor, commerciante e amministratore della città commemorato da Jacob Obrecht nella notevole Missa de Sancto Donatiano.

Bach Academy, 24-28 gennaio 2018

Cinque giorni sorprendenti dedicati all’opera di Bach per ri(scoprire) le sue composizioni, ri-arrangiate da Bach stesso e dai suoi contemporanei, e come sia stato fonte di ispirazione per i musicisti più audaci che lo hanno seguito.

Masterpiece Week Ludwig Van Beethoven: “9th symphony” by Anima Eterna Brugge, 22-25 February 2018

Nella settimana dedicata a un “masterpiece” della musica classica, l’orchestra sinfonica Anima Eterna mette in scena una pietra miliare dell’opera di Beethoven, la magistrale “Nona”. Un’immersione a 360° nell’opera attraverso due letture-performance organizzate dal Concertgebouw. La direzione è affidata a Korneel Bernolet, uno dei giovani talenti emerso dal programma “Anima Next Generation”. Anima Eterna, fondata da Jos van Immerseel nel 1987, gode di fama internazionale con il suo repertorio del 17°-20° secolo. Ciò che rende speciale questa orchestra sinfonica è l’utilizzo di strumenti e tecniche dell’epoca, rendendo così l’esecuzione molto vicina all’originale suono dei capolavori di Bach e Beethoven, per citarne alcuni.

Budapest Festival, 16-19 maggio 2018

Iván Fischer e la sua Budapest Festival Orchestra sono rinomati per le performance vibranti, tecnicamente perfette. Al centro di questa quinta edizione del festival ci sarà Gustav Mahler, un compositore con cui Fischer aveva un legame speciale.

MAfestival 2018 – 3-12 agosto 2018

Ogni estate, il famoso MAfestival Bruges si caratterizza per la provocante drammaturgia del cartellone concertistico di musica antica che presenta. A partire dal 9 marzo sul sito www.MAfestival.be aggiornamenti sul programma dell’edizione 2018.

Al Concertgebouw si possono applaudire anche i musicisti di Anima Eterna Bruges e del Symfonieorkest van Vlaanderen, sempre che non siano in tourné.

Visite del Concertgebouw

Inaugurato il 13 giugno del 2000 alla presenza del re e della regina del Belgio, l'imponente sala da concerti, opera degli architetti Paul Robbrecht e Hilde Daem prende ispirazione dalle torri e dai mattoni della città. Dal mercoledì alla domenica il Concertgebouw apre al pubblico e svela la sua affascinante architettura e la collezione d’arte custodita al suo interno.


www.concertgebouw.be


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Bruges sounds great!

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter