Goloso e Curioso
A LOSANNA UNA PRIMAVERA ALL'INSEGNA DELLA LEGGEREZZA

A LOSANNA UNA PRIMAVERA ALL'INSEGNA DELLA LEGGEREZZA

Le aeree coreografie di Béjart e il dolce navigare d'un antico battello a vapore aprono la nuova stagione. Acqua e aria: queste le protagoniste indirette della primavera che già si respira a Losanna. La ridente e solare capitale del Vaud apre infatti il 2017 in un clima di impalpabile leggerezza e grande appeal.

LOSANNA RICORDA BEJART -  Nell’anno che la città dedica alla danza, Losanna può vantare un testimonial speciale e di fama mondiale: Maurice Béjart, il coreografo francese di cui decorre quest'anno il decennale della scomparsa e che fece di Losanna la sua città di adozione, insediandovi, 30 anni fa, la sede della Compagnia Béjart Ballet Lausanne. Un doppio anniversario che, in realtà, offre lo spunto per mettere in luce l'attività di decine di altre compagnie e i vivaci fermenti che animano l'arte tersicorea in tutta la capitale del Vaud. A questo tema è dedicato un nuovo tour de ville per il pubblico che “debutterà” in occasione della Fête de la Danse (5-7 maggio 2017), e verrà replicato per il Festival de la Cité (4-9 luglio 2017). Il percorso - della durata di tre ore circa - prevede un’introduzione sul rapporto storico fra Losanna e la danza (dai Balletti russi alle nuove compagnie di danza contemporanea), visita della collezione svizzera della danza, custode di archivi, oggetti e ricordi del celebre coreografo e una breve animazione live al termine del tour. Prenotazione per i gruppi su richiesta durante tutto l’anno.

TORNA “ ITALIE ”, UNA GLORIA DELLA NAVIGAZIONE SUL LAGO -Sulla superficie del Lago Lemano, la storica flotta della Compagnia Generale di Navigazione (CGN), la più antica in attività al mondo, saluta il ritorno alla navigazione del battello a vapore “Italie”, dopo undici anni di meticoloso restauro. Varato nel 1908 e gemello del “Vevey”, ha una capacità di 550 passeggeri ed ora affianca le altre imbarcazioni Belle Epoque già restaurate ed operative sulle rotte in partenza da LausanneOuchy. Ricco il calendario di crociere a tema. Da quella per San Patrizio, alla prima colazione all'alba, sino alle crociere gastronomiche a base di fondue o specialità lacustri. Un viaggio nel tempo da non perdere! www.cgn.ch

IN VIAGGIO CON MAMMA E PAPÀ - Sarà attiva da Pasqua la nuova app “Aquaphobia” creata da Losanna Turismo a misura di famiglia. Disponibile al momento in francese, tedesco ed inglese, permetterà di visitare la città, divertendosi e con i ritmi di una caccia al tesoro.

ARTE, SCIENZA E GRANDE MUSICA CONQUISTANO L'EPFL - Arte, scienza e un nuovo spazio ricreativo animano, dallo scorso novembre, la moderna “cittadella” dell’EPFL, il prestigioso Politecnico Federale ubicato alle porte della città. La lieve struttura, firmata dall'architetto giapponese Kengo Kuma, riunisce sotto ad un unico tetto tre spazi distinti: il primo dedicato all'accoglienza e ai grandi progetti di ricerca dell'EPFL; il secondo riservato alla cultura e a periodiche esposizioni d'arte dove la scienza ha un ruolo di spicco; il terzo alla custodia e valorizzazione degli archivi del Montreux Jazz Festival fruibili dal pubblico ai tavoli di una piacevole cafeteria, il Montreux Jazz Café. www. artlab.epfl.ch

MONET, CEZANNE, VAN GOGH TRA I MAESTRI OSPITI A LA FONDATION DE L'HERMITAGE  - Grande attesa per la mostra che, dal 7 aprile al 29 ottobre, sarà allestita alla Fondation de l’Hermitage. La storica istituzione ha infatti il privilegio di ospitare “Capolavori dell Collezione Bührle”, una delle raccolte private più prestigiose al mondo, di cui fanno parte tesori impressionisti e post-impressionisti del 19° e 20° secolo. In mostra anche “Il campo di papaveri a Vetheuil” di Monet (c. 1879), “Il ragazzo con il panciotto rosso” di Cézanne (c. 1888) e “il seminatore con sole che tramonta” di Van Gogh (1888). www.fondation-hermitage.ch

LA MONTAGNA AL MUSÉE DE L’ÉLYSÉE -  Originale omaggio alla montagna, fino al 30 aprile 2017, al Musée de l'Élysée. "Vertical No Limit - Mountain Photography” è una mostra che intende far riflettere sul ruolo della fotografia come ideatrice del paesaggio montano quando vette e pareti erano ancora inviolate. La mostra ripercorre questa epopea fotografica attraverso 300 stampe di ogni epoca, per tre quarti già parte della collezione permanente del Musée de l’Élysée. www.elysee.ch/expositions-et-evenements/expositions/sans-limite-photographies-de-montagne

I “TEMPLI” DELLO SPORT AL MUSEO OLIMPICO  - Fino al 7 maggio 2017, al Museo Olimpico, “Stadi, Passato e Futuro” in tre sezioni fasi, esplora il passato, il presente e il futuro degli stadi, il ruolo sociale e l'impatto architettonico, il rapporto che interagisce fra le città in cui sorgono i templi dello sport e tutti i vari attori coinvolti. www.olympic.org/fr/musee/visiter/agenda/stades-d-hier-et-de-demain

NUOVI PARTNER PER LA LAUSANNE TRANSPORT CARD - Sempre più immancabile compagna di viaggio, la Lausanne Transport Card offerta gratuitamente a tutti gli ospiti della città (dai campeggi agli hotel), si avvale quest'anno di nuovi partner: il Teatro di Vidy e il cinema Cinétoiles (Malley). Un pass partout che, oltre alla libera circolazione sui mezzi pubblici di città e del primo circondario, offre un crescente numero di sconti in musei e teatri, negozi, crociere sul lago ecc. www.lausanne-tourisme.ch/transport-card

LOSANNA SEMPRE PIÙ VICINA E FACILMENTE RAGGIUNGIBILE - Aumentano infatti i voli diretti Easyjet tra varie città della penisola e Ginevra (a 45 minuti di treno da Losanna). La Compagnia dalla primavera aggiungerà ai voli da/per Venezia, Napoli, Palermo, Catania, Brindisi, Cagliari e Olbia anche collegamenti con Alghero e Pisa. Servizi che consentono di guardare anche a nuove aperture ai mercati del centro e Sud Italia. www.easyjet.com

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
A losanna una primavera all'insegna della leggerezza

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter