Goloso e Curioso
A BREDA IL RADUNO INTERNAZIONALE DELLE CHIOME ROSSE

A BREDA IL RADUNO INTERNAZIONALE DELLE CHIOME ROSSE

‘Per avere fortuna basta strofinare una mano sulla testa di una persona con i capelli rossi’. Questo è uno tra i tanti auspici che riguarda una particolare e rara sfumatura di capelli, che in Olanda, precisamente a Breda colorerà le strade e le piazze per un evento molto originale che li vede protagonista. Nel centro della graziosa cittadina dell’Olanda meridionale, il 5-6-7 settembre 2014 avrà luogo il Redheaddays, che la scorsa edizione ha visto la partecipazione di ben 5000 persone dai capelli rossi, provenienti da tutto il mondo e di 30.000 spettatori che hanno reso questa ricorrenza memorabile. Per l’occasione verranno organizzate più di 50 diverse attività che vanno dai seminari, alla fotografia, alle mostre d'arte, alla musica dal vivo, al cinema, ai servizi fotografici, ai picnic e molte altre attività, tutte ispirate al tema dei chiome rosse. La manifestazione avrà inizio venerdì 5 settembre con una grande festa e domenica 7 settembre avrà luogo l’evento più importante. Ogni anno la manifestazione si ispira ad un tema diverso e ha un colore predominante. Il titolo di questa edizione è Wonderland e i partecipanti dovranno indossare indumenti di colore viola. I capelli rossi appartengono solo a meno dell’1% della popolazione mondiale. La maggior parte delle persone con i capelli rossi vivono nel Regno Unito, in Irlanda, ed nelle ex colonie del Regno Unito come l'Australia, mentre la più alta percentuale di ‘rossi naturali’ in tutto il mondo è in Scozia con il 13%, seguiti dall'Irlanda con il 10%. Negli Stati Uniti e in Olanda circa il 2% della popolazione sono rossi naturali. Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
A breda il raduno internazionale delle chiome rosse

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter