Goloso e Curioso
THE BEST SANDWICH SU TELEFRIULI

THE BEST SANDWICH SU TELEFRIULI

La presentazione e la manche iniziale di “The Best Sandwich”, la sfida enogastronomica sul miglior panino italiano, è sabato 13 ottobre in prima serata (e in replica la domenica ad ora di pranzo) su Telefriuli.


La competizione torna in tv dopo il successo della scorsa edizione con qualche novità, prima fra tutte il coinvolgimento di prodotti e ingredienti provenienti da tutte le regioni della Penisola e non soltanto dal Friuli Venezia Giulia.


Il filo conduttore infatti è “l’Italia in un panino”. I partecipanti, che si sono iscritti gratuitamente al contest e che obbligatoriamente provengono dal settore professionale enogastronomico, sono 24 e si contenderanno il titolo a colpi di panini per 8 eliminatorie, 2 quarti di finale, 1 semifinale e 1 finale, manches realizzate nella sala Food Experience di Palagurmé.

La selezione sarà decisa da una giuria formata da due giurati fissi (Sergio Lucchetta, presidente di Consorzio Pordenone Turismo, e Pietro Aloisio, presidente di Assenso) e due “variabili”, scelti tra giornalisti del settore e cuochi stellati. In palio per i primi 2 classificati, un buono spesa in food & beverage da utilizzare per il proprio locale.


Se l’anno scorso i concorrenti dovevano concentrarsi sulla realizzazione del panino tipico, con prodotti e ingredienti del Friuli Venezia Giulia, quest’anno si è pensato di coinvolgere a tutte le regioni d’Italia.

Quindi, in ogni puntata verranno prese in considerazione 2 regioni italiane e i loro prodotti più identificativi, molti Presìdi Slow Food. Il secondo panino che ciascuno dovrà presentare è quello creativo che, come per la precedente edizione, lascia ampio spazio alla fantasia dei partecipanti ma non deve superare il food cost di € 3,50.


Ogni puntata verrà registrata dalle telecamere di Telefriuli nella sala Food Experience di Palagurmé, punto di riferimento per la formazione nel settore food & beverage nel Nord Est, e verrà poi messa in onda ogni sabato in prima serata.

La giornalista e conduttrice televisiva Alexis Sabot dovrà guidare i gli aspiranti campioni durante la realizzazione dei loro panini, che quest’anno dovranno anche esporre e spiegare le loro scelte culinarie davanti ai giudici, e dimostrare di aver fatto “i compiti a casa”, ovvero ricerca e studio sugli ingredienti scelti tra quelli a disposizione e sugli abbinamenti proposti.


La giuria si avvarrà di parametri specifici per la formulazione del giudizio: l’esperienza consolidata di Sergio Lucchetta nel settore dell’accoglienza e della ristorazione e l’analisi sensoriale di Pietro Aloisio che da anni propone il metodo scientifico dell’uso dei sensi a misurazione della bontà di un piatto. Verranno affiancati ogni volta da altri due giudici, chiamati dal comparto giornalistico della stampa specializzata in enogastronomia (da Marco Colognese a Stefano Cosma) e da alcune delle più famose cucine italiane, anche stellate (da Terry Giacomello a Ivan Bombieri, solo per citarne alcuni). Tutte le ricette e gli approfondimenti sugli ingredienti utilizzati verranno poi raccolte in un libro che sarà presentato alla fine del contest.


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
The best sandwich su telefriuli

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter