Goloso e Curioso
PROSEGUE IL VIAGGIO DI TI RACCONTO L’OPERA AL GRAND HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE

PROSEGUE IL VIAGGIO DI TI RACCONTO L’OPERA AL GRAND HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE

Il prossimo appuntamento con “Ti racconto l’opera”, ciclo di incontri organizzato dal Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio in collaborazione con la Fondazione Festival Pucciniano,  è di sicuro da segnare in agenda: lunedì 13 agosto, alle 19:30, sarà un focus sul costume di scena, sulla sua storia e sulla genesi e creazione di ogni costume. Protagonista di questo incontro, Diego Fiorini, costumista e direttore della celebre Fondazione Cerratelli, che svelerà al pubblico tutti i segreti della realizzazione di un costume d’opera. In mostra, in questa occasione e già dal weekend prima dell’incontro, alcuni costumi di scena direttamente dalla Tosca.

Un dialogo sull’Opera dietro e davanti le quinte con il soprano montenegrino Ivana Canovic (in scena il 17 agosto con la Turandot) per scoprire i segreti e le magie di un mondo così misterioso. Chi parteciperà all’evento, inoltre, avrà la possibilità di ascoltare dal vivo alcune arie tratte dai capolavori pucciniani e di partecipare alla conversazione che sarà come sempre guidata dal prezioso Daniele Maffei.

Il Grand Hotel Principe di Piemonte - Sorto nei primissimi anni Venti, si dimostra subito dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artisti. La sua eleganza seduce la fantasia di numerosi registi diventando teatro di prestigiose produzioni cinematografiche. Tornato all'apice del suo incanto nel 2004, dopo 19 mesi di restauro, oggi il Principe si pone indiscutibilmente tra gli Hotel storici più esclusivi e raffinati esistenti al mondo. I cinque piani, arredati in stili differenti, compiono un percorso ideale attraverso l’elegante ospitalità di ogni epoca, fino alla luminosità contemporanea della piscina sul tetto con jacuzzi e solarium, uno spazio azzurro proteso sul mare, che fonde edificio e orizzonte agli occhi dello spettatore.

I ristoranti “Piccolo Principe” e"Regina" hanno certamente reso celebre nel tempo il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio. Gli ambienti intimi ed accoglienti, dai quali ammirare lo splendido panorama delle Alpi Apuane e del Lungomare di Viareggio, attraggono durante tutto l'anno turisti e amanti della buona cucina. La cucina del Piccolo Principe, curata dallo Chef Giuseppe Mancino e premiata con 2 stelle Michelin, propone un menu in cui si fondono creatività, raffinatezza, buona tecnica e ottime presentazioni.

La Spa propone giochi d’acqua, sauna, centro fitness, massaggi, trattamenti estetici: un relax totale e assoluto, in un ambiente elegante e raffinato, per rigenerarsi nel benessere. Trascorrere qualche ora nella SPA del Grand Hotel Principe di Piemonte, è un’esperienza polisensoriale che rigenera i sensi e distende la mente.

Grand Hotel Principe di Piemonte Piazza Giacomo Puccini, 1, 55049 Viareggio (LU) Telefono:0584 4011 info@principedipiemonte.com –- www.principedipiemonte.com

 

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Prosegue il viaggio di ti racconto l’opera al grand hotel principe di piemonte

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter