Goloso e Curioso
MELAVERDE IN VIAGGIO TRA CUNEESE E VAL DI NON

MELAVERDE IN VIAGGIO TRA CUNEESE E VAL DI NON

Melaverde, il programma di Canale 5 in onda domenica 18 giugno alle ore 11.50, racconterà le storie di alcuni pastori del cuneese nella zona di Roccaforte Mondovì e i cereali di montagna in Val di Non. Questa settimana Ellen Hidding ripresenterà la Val Ellero una porzione di terra della provincia di Cuneo che parte da Roccaforte Mondovì fino al monte Mongioie dove da centinaia di anni, nel periodo estivo, i pascoli accolgono centinaia di bovini di Razza Piemontese durante il tradizionale viaggio della transumanza. Ad accompagnare questi animali lungo il loro viaggio estivo ci pensano i malgari che partono da fondovalle per raggiungere i pascoli in quota per poi scendere alle porte dell'autunno. Ma che cosa significa vivere in alpeggio per mesi interi? Ellen Hidding ne parlerà con Flavio, un giovane malgaro che insieme alla mamma Marinella ed al fratello Giuseppe porta avanti questa storica attività estiva iniziata prima dal nonno e poi proseguita dal padre. Amare un territorio significa anche riqualificarlo e fare in modo che torni ad essere popolato: è il caso della seconda storia di questa puntata dove conosceremo Borgo Baracco, un'antica borgata di montagna oggi recuperata grazie ad un progetto che ha ripopolato le vecchie abitazioni accogliendo nuovi abitanti e attività. Ne sa qualcosa la famiglia Unia che grazie ad un gregge di 100 pecore tiene puliti i castagneti e il sottobosco della zona producendo così formaggi caprini freschi e stagionati, venduti in un piccolo spaccio oppure utilizzati nel loro B&B dove accolgono ospiti da ogni dove. Edoardo Raspelli, invece, ci racconterà la storia di una famiglia che qualche anno fa ha deciso di produrre pane, ma partendo dalla base, dalla coltivazione dei cereali. Grano, segale, farro, mais vengono piantati lì dove un tempo crescevano le patate. Raccolti maturi, i vari grani vengono trasformati in farina nel piccolo e antico mulino casalingo, per poi diventare tanti tipi di pane diversi. Una famiglia normale che è riuscita a fare qualcosa di speciale. Nel 1861, anno dell'Unità d'Italia, si consumava quotidianamente più di un chilo di pane a testa. Oggi meno di un etto. Ma il dato interessante è che quasi il 90% del pane che acquistiamo oggi, chiediamo che sia pane fatto in modo artigianale. Siamo in Val di Non, la più ampia valle del Trentino. Terra di acqua, di laghi e di castelli, di montagne dolomitiche patrimonio dell'UNESCO, dove vive protetto l'orso bruno, ma anche terra di suggestivi canyon sotterranei . Edoardo Raspelli andrà alla scoperta di questo territorio, conosciuto soprattutto per la coltivazione della mela DOP, ma ricco di tanti tesori tutti da scoprire.


Foto di Elena Tiraboschi


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Melaverde in viaggio tra cuneese e val di non

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter