Goloso e Curioso
LA 100 KM DEI FORTI LA SFIDA PIÙ LONGEVA DI TRENTINO MTB

LA 100 KM DEI FORTI LA SFIDA PIÙ LONGEVA DI TRENTINO MTB

Dal 9 all’11 giugno a Lavarone (TN) i bikers non avranno un attimo di tregua, e Lavarone Bike, Nosellari Bike e 100 Km dei Forti saranno pane per i denti degli atleti, con le prime due ed il percorso classic della 100 Km dei Forti a completare il raffinato 1000Grobbe Bike Challenge, un contest per agonisti fatti e finiti, ma anche per chi si appresta a muovere i primi passi nell’acceso mondo della MTB. Lo Sci Club Millegrobbe sfodererà così la Lavarone Bike del 9 giugno lungo un percorso di 29.8 km e 454 metri di dislivello, la Nosellari Bike del 10 giugno a completare una decina di chilometri in più (41.5 km e 1003 metri di dislivello), concludendo con i percorsi classic e marathon della 100 Km dei Forti, rispettivamente di 50 e 100 km e con un dislivello di 1348 e 2964 metri. La “macchina del tempo” porterà così i prodi delle due ruote ad affrontare Forte Busa Verle, Forte Lusérn, Forte Belvedere, Forte Cherle/Forte Sebastiano, Forte Sommo Alto e Forte Dosso delle Somme, prima di giungere alla finish line di Gionghi di Lavarone. Manca meno di un mese, quindi gli atleti non dovranno attendere poi molto, saldando le quote d’iscrizione di 45 euro per essere fra i protagonisti del 1000Grobbe Bike Challenge, di 35 euro per la 100 Km dei Forti nei percorsi classic o marathon, di 30 euro per Lavarone Bike e Nosellari Bike, il tutto entro il 3 giugno ricordando inoltre che la chiusura iscrizioni di tutte le competizioni agonistiche ed amatoriali avverrà allo scoccare della mezzanotte del 7 giugno, mentre gli escursionisti avranno tempo fino al 9 giugno alle ore 19.00.

 

Foto_m_goberapt_alpe_cimbra

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
La 100 km dei forti la sfida piÙ longeva di trentino mtb

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter