Goloso e Curioso
COUNTRY FEST

COUNTRY FEST

SERRA MADRE, la struttura al servizio dei cittadini, che restituisce alla collettività il diritto ad un’alimentazione genuina e la consapevolezza del valore della terra, presenta un evento di due giorni dedicato alla campagna!

Sabato 24 e domenica 25 marzo, all’interno ed esterno degli spazi del più grande vivaio interattivo della Capitale, avrà luogo il Country Fest, una vera e propria maratona agro-culturale rivolta a famiglie ed appassionati del verde, del mangiare sano e della creatività manuale che prevede, tra le varie attività, laboratori per bambini e adulti, mercatini di artigiani e produttori agricoli, food trucks, stand della birra artigianale “Birradamare”, angoli per caffè, aperitivi e live music.

In tale ambito, sarà possibile visitare Acro, il nuovissimo museo degli strumenti agricoli nato da un’idea di Stefano Mangiante all’interno della stessa Serra.

Ho da sempre sognato un’area che potesse raccontare le origini della mia famiglia – racconta il manager agricoltore - ripercorrendo a ritroso ogni pagina di vita vissuta con intraprendenza da mio nonno Fortunato il quale, emigrato giovanissimo dalla Liguria verso il Sud America, compì innumerevoli spostamenti attraverso il Perù e l’Argentina, per poi tornare in Italia e proprio qui nel Lazio fondare l’azienda di famiglia. Ma allo stesso tempo ho concepito un nuovo spazio dove poter condividere gli stessi principi di amore per la Natura, Storia ed Arte che da sempre caratterizzano la Serra e, allo stesso tempo, un luogo proiettato verso il futuro che non dimentica il suo passato. Una piccola finestra su un mondo a cui molto spesso non viene dato modo di potersi mostrare come merita e che ha in programma proiezioni e conferenze, workshop e collaborazioni con scuole e accademie”.

La storia di SERRA MADRE ha inizio nei primi anni del ‘900, quando Fortunato Mangiante decide di emigrare da solo in Argentina, lavorando dentro la nave per pagarsi il viaggio e rimanendo in America per trent’anni prima di tornare, prima in Liguria e poi a Roma, dove compra un terreno ad Acilia ed inizia a lavorare la terra con la sua famiglia.

L’azienda rifornisce niente meno che i Mercati Generali di Via Ostiense, aperti da poco, e diviene una delle prime ad iniziare la coltivazione in serra vendendo, per i successivi quarant’anni gli ortaggi all’ingrosso. Di lì a poco all’attività agricola si affianca quella vivaistica, giunta fino ai nostri giorni in gestione alla terza generazione dei Mangiante. Oggi è stato bypassato il lungo e macchinoso processo della filiera agricola, che obbligava a consumare gli ortaggi solo diversi giorni dopo la raccolta, ed è stato avviato un ambizioso progetto di realizzare uno spazio in cui all’interno della stessa azienda agricola le verdure vengono raccolte, lavate e vendute nel giro di poche ore. SERRA MADRE, nata poco più di un anno fa, ha concretizzato il sogno di utilizzare il lavoro della terra come un mezzo per riappropriarsi del territorio e prendersene cura, diventando uno spazio polivalente in cui trascorrere del tempo con i propri cari, mangiare buon cibo e riscoprire il valore della terra.

SERRA MADRE

Via di Macchia Palocco 320, 00125, Roma

Aperto dal Lunedì alla Domenica 09:00 - 19:00.

Telefono: + 39 06 521 0000

Email: info@serramadre.it

www.serramadre.it


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Country fest

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter