Goloso e Curioso
A LAVARONE INCONTRI D’AUTORE OSPITA VITTORIO SGARBI

A LAVARONE INCONTRI D’AUTORE OSPITA VITTORIO SGARBI

Da alcuni anni la rassegna libraria "Incontri d'autore” di Lavarone alla quale partecipano nomi di spicco del giornalismo, della politica, della cultura italiana contemporanea, riserva un appuntamento anche durante le festività natalizie.  Appuntamento che per questo Santo Stefano 2017 è di tutto prestigio, poiché a salire sul palco del Centro congressi sarà niente meno che Vittorio Sgarbi.

Il critico d'arte sarà sull'Alpe Cimbra per presentare il suo ultimo libro "Dal mito alla favola bella. Da Canaletto a Boldini", pubblicato dalla Casa editrice La nave di Teseo.

Storico dell'arte, critico d'arte, opinionista in molte trasmissioni televisive, politico e fondatore di partiti e movimenti politici dal Partito della Rivoluzione a Intesa popolare fino all'ultima esperienza, il movimento Rinascimento, Sgarbi è stato più volte eletto parlamentare ed ha ricoperto incarichi istituzionali di primo piano. Di poche settimane fa la sua nomina ad Assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana dopo le recenti elezioni che hanno portato alla vittoria il centro-destra. Nomina che è avvenuta quasi in contemporanea (29 novembre) all'uscita del suo ultimo libro (15 novembre), Dal mito alla favola bella. Da Canaletto a Boldini, che verrà presentato a Lavarone martedì 26 dicembre alle ore 17.30 presso il Centro congressi comunale.

Si tratta del 5° volume della serie scritta dal critico, che continua il suo progetto di comporre una storia e una geografia dell’arte in Italia, guidando il lettore attraverso la scoperta di una galleria di meraviglie. In questa quinta tappa si viaggerà tra la Venezia di Canaletto e la Milano di Boldini, tra la fine Settecento e i primi Novecento alla scoperta di un vero e proprio catalogo di meraviglie spesso inaspettate, almeno per i non addetti ai lavori.

Vittorio Sgarbi disegna un rigoroso itinerario cronologico, ma prestando estrema attenzione a non tralasciare gli umori regionali, illustrando artisti noti e invitandoci, come sempre, a scoprirne altri meno noti ma non meno grandi. Bellotto, Piranesi, Hayez, la Scapigliatura, Stern, Signorini, De Nittis, Segantini, Pelizza da Volpedo, Morbelli, Klimt, Baccarini, Morbelli, Previati, per ricordare solo alcuni dei cinquanta autori illustrati in questo volume.

Quella di Lavarone sarà una Lectio magistralis di storia dell'arte, ma probabilmente il professore non si esimerà dal far partecipe il pubblico delle sue riflessioni sulla più recente attualità.

Anche l'incontro invernale, così come quelli estivi, si concluderà con il consueto Aperitivo d’autore, durante il quale si potranno gustare e conoscere le specialità gastronomiche del territorio come il formaggio Vézzena, i salumi degli Altipiani Cimbri, lo strudel di mele e molto altro ancora grazie alla collaborazione dei produttori dell'Associazione Altipiani Cimbri Prodotto Qui, delle pasticcerie Muretto e Corradi, dell'Azienda agricola Tullia Corradi, accompagnati dai vini dello sponsor cantina Vivallis.

www.comune.lavarone.tn.it

 

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
A lavarone incontri d’autore ospita vittorio sgarbi

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter