Goloso e Curioso
230KM DI PISTE DA FONDO CIRCONDATI DA PAESAGGI FIABESCHI IN ALTA ENGADINA A UN PASSO DALL’HOTEL SCHLOSS PONTRESINA FAMILY & SPA

230KM DI PISTE DA FONDO CIRCONDATI DA PAESAGGI FIABESCHI IN ALTA ENGADINA A UN PASSO DALL’HOTEL SCHLOSS PONTRESINA FAMILY & SPA


L’Alta Engadina offre una rete di piste da sci di fondo che si distende per 230 chilometri, formando un comprensorio sciistico tra i più ricchi e suggestivi al mondo, attraversando boschi di cembri, laghi, ghiacciai, valli soleggiate, abbracciati dal comprensorio del Bernina. Tra i tratti più amati spiccano senza dubbio i 42 chilometri percorsi dalla “Maratona Engadinese” che coinvolge ogni anno, a marzo, circa 13.000 partecipanti e che da Samedan arriva a S-chanf, passando da Pontresina, tappa anche della mezza maratona. I più audaci possono scegliere di partecipare a “La Diagonela” che il 21 gennaio aprirà le porte alla sua quarta edizione che condurrà lungo 65 chilometri di piste. Direttamente da Pontresina ci si può addentrare, inoltre, nelle valli Roseg e Morteratsch per divertirsi lungo la pista da gara o scegliendo l’emozione della pista notturna. Gli amanti degli sport invernali in Alta Engadina potranno sbizzarrirsi scegliendo tra innumerevoli attività che spaziano dallo sci allo snowboard, con 88 piste da discesa, dal pattinaggio al cross buggies, ma anche ciaspolate, trekking con racchette e molto altro. Luogo di partenza ideale per una vacanza tra sport e divertimento è il recentemente rinnovato Hotel Schloss Pontresina Family & SPA, un’antica fortezza di fine Ottocento tramutata in mountain resort che sorge direttamente sulle piste di fondo. L’hotel si pregia di una nuova veste che valorizza i suoi ampi spazi, incluse le 141 camere in gran parte con vista panoramica interamente ristrutturate prima della riapertura, le aree comuni, il ristorante, il teatro e la piscina interna. Fiore all’occhiello della struttura è la SPA di 900mq. dove sarà possibile seguire percorsi guidati con rituali Aufguss, partecipare a eventi serali tematici e ritrovare il benessere usufruendo dei servizi a disposizione quali la mini piscina relax, il calidarium, il bagno mediterraneo, la biosauna, la sauna finlandese, il frigidarium, il wasser paradise, la doccia fredda e il temporale estivo. Anche la ristorazione è tra i punti di forza dell’Hotel Schloss Pontresina Family & SPA, e, come per tutti gli hotel e resort del gruppo JSH Hotels Collection, è curata dallo chef Andrea Ribaldone, che dal 2014 è a capo dell’area food & beverage di JSH. I menu del ristorante Savur sono creati partendo dalla scelta di materie prime di alta qualità, provenienti dal territorio e selezionate nel rispetto della loro stagionalità, per proporre piatti ispirati alla ricca tradizione engadinese, da alternare a sapori più internazionali.Per rendere ancora più straordinaria una vacanza all’Hotel Schloss Pontresina Family & SPA si possono inoltre scegliere le molteplici proposte studiate direttamente dal Local Coach dell’hotel, dedicate alla scoperta del territorio, della sua cultura e del suo ricco patrimonio. L’Hotel Schloss Pontresina Family & SPA è la location ideale anche per famiglie con bambini; i più piccoli potranno usufruire dei servizi e degli spazi a loro dedicati del “Camamela”, quali la biberoneria e il Mini, Baby e Junior Club, un fitto calendario di attività sportive a copertura di tutto l’arco della giornata, una sala bimbi curata e attrezzata di ben 350 mq, menu speciali a pranzo e cena e assistenza durante il pasto da parte di uno staff preparato e attento.







Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
230km di piste da fondo circondati da paesaggi fiabeschi in alta engadina a un passo dall’hotel schloss pontresina family & spa

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter