Goloso e Curioso
 SBOCCIA LA PRIMAVERA A MERANO EVENTI INIZIATIVE E MOLTO ALTRO ANCORA

SBOCCIA LA PRIMAVERA A MERANO EVENTI INIZIATIVE E MOLTO ALTRO ANCORA

A Merano non si smette mai di sorprendersi. Anche in primavera. Oltre alle sue rinomate passeggiate, i giardini, i parchi e le terrazze affacciate sull’acqua cristallina del Passirio, la città vanta anche un clima particolarmente gradevole, protetta com’è da imponenti cime montuose oltre i 3.000 metri.

Il clima temperato permette alle piante mediterranee e tropicali e alla vegetazione di crescere facilmente e in primavera la città si trasforma in un tripudio di colori e profumi sprigionati da fiori e piante. Per celebrare questa meravigliosa stagione, in un’ottica di sensibilità ecologica e ambientale, dal 20 marzo fino al 3 giugno 2018 a Merano e dintorni scocca l’ora della Primavera Meranese, un periodo in cui la città altoatesina “rifiorisce” e dà il meglio di sé, scrollandosi di dosso i torpori invernali. Una suggestiva metafora che segna l’inizio dell’importante manifestazione che l’Azienda di Soggiorno di Merano organizza per il quarto anno consecutivo, coinvolgendo anche i paesi di Scena, Tirolo e Naturno.

I riflettori della Primavera Meranese sono puntati sullo straordinario patrimonio di cui Madre Natura ha dotato questo territorio: scopo dell’evento è proprio quello di mettere in scena iniziative e attività in grado di donare benessere a corpo e mente, ma anche regalare opportunità e aprire nuovi spazi dove godere della natura e delle sue proprietà rigeneranti.

La Primavera Meranese 2018 si apre con una bella novità: il Merano Flower Festival, in programma dal 27 al 29 aprile, che sarà uno dei momenti clou della manifestazione. Il nuovo Festival propone installazioni fiorite e imponenti figure vegetali, un mercato dei fiori e prodotti per il giardinaggio, un ricco programma per bambini e diversi laboratori tenuti da esperti in materia. I portici della città saranno caratterizzati dall’installazione “Nell’aria la primavera”, che utilizza 20.000 elementi riciclabili ispirati al tema floreale. Le località che partecipano al progetto saranno collegate con e-bike tour, con la possibilità di poter acquistare prodotti locali lungo il tragitto. Il Merano Flower Festival mira a diventare un punto di incontro per la gente del luogo e un appuntamento fisso annuale per gli ospiti, arricchendo il centro di Merano con un’offerta autentica, di qualità, originale e ricca di tradizione.

Un altro appuntamento di forte richiamo è il Mercato Meranese (MM), che debutta il 24 marzo e si protrarrà fino al mese di ottobre, portando avanti la vivace tradizione commerciale di Merano. Il Mercato, che asseconda i principi della sostenibilità e della regionalità, unendo tradizione agricola, artigianato e convivialità, avrà luogo nel salotto buono della città, lungo la parte superiore di corso Libertà, vicino a piazza della Rena, il sabato mattina. Si potranno comprare prodotti agroalimentari e artigianali coltivati o realizzati esclusivamente in Alto Adige, provenienti dai masi della regione. Gli stand, di alto livello, sono stati ideati dal designer di fama internazionale Martino Gamper, di origine meranese.

Appuntamento dunque a Merano dal 20 marzo, per vivere da vicino la Primavera Meranese e tutti gli appuntamenti e le iniziative messe in campo per celebrare il r www.merano.eu


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
sboccia la primavera a merano eventi iniziative e molto altro ancora

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter