Goloso e Curioso
 ESTATE IN FAMIGLIA A LANA E DINTORNI

ESTATE IN FAMIGLIA A LANA E DINTORNI

Le vacanze estive sono finalmente l’occasione per trascorrere del tempo in maniera spensierata con tutta la famiglia. Lana e i suoi dintorni rappresentano la destinazione ideale per vivere al meglio questo momento, con tanti spunti e soluzioni per ogni tipo di curiosità ed esigenza.

Monte San Vigilio, ad esempio, è una località che d’estate offre numerosissime attività per il tempo libero e itinerari per gite in famiglia. Immerso nella natura e non accessibile alle auto, la località è raggiungibile ad un’altitudine di 1500 metri attraverso la storica funivia – la seconda più antica d’Europa, rimodernata di recente - in circa 8 minuti da Lana. Monte San Vigilio è perfetto anche per praticare sport, per ammirare panorami mozzafiato e per dedicarsi totalmente al relax.

Una splendida struttura in cui alloggiare con la propria famiglia a Monte San Vigilio è la Family Gampl Alm, un piccolo paradiso naturale in cui rigenerarsi e fare il pieno di energie, che dispone di 8 comodi ed eleganti appartamenti con cucina attrezzata, una terrazza con una meravigliosa vista sul paesaggio montano e una o due camere da letto. La Family Gampl Alm, inoltre, ha anche un ristorante che offre piatti “tipici della malga”, cucina casalinga e menu studiati appositamente per i bambini.

Partendo direttamente dalla Gampl Alm, si raggiungono a piedi, attraverso una semplice passeggiata, la Chiesetta di San Vigilio, la malga Bagno dell’orso, dove sgorgano sorgenti di acqua minerale curativa e il laghetto “Pozza Nera” situato nel bosco dove è possibile pescare e rilassarsi in un avvolgente silenzio.

Un altro specchio d’acqua presente nel territorio di Lana e dintorni, in cui le famiglie possono andare per fare il bagno e prendere il sole, è la Piscina Naturale di Gargazzone, un ecosistema molto simile ad un lago naturale per l’assenza di prodotti chimici. La pulizia dell’acqua infatti è delegata ad un sistema di filtri vegetali, piante acquatiche, fitoplancton e zooplancton; questo consente di fare il bagno senza temere irritazioni o allergie, soprattutto per le pelli delicate dei bambini e dei neonati, i quali possono bagnarsi nell’apposito settore a loro dedicato, cioè nel ruscello naturale o nella vasca dei piccoli profonda 30 cm.

Un'altra parte della piscina è per i non nuotatori o per bambini un po’ più grandi: qui la profondità raggiunge 1,20 metri. I nuotatori invece possono sbizzarrirsi nella vasca di 50 metri e nella vasca-fun con una profondità di 2 metri.

La Piscina Naturale di Gargazzone inoltre è dotata di cabine singole e familiari, un bar/bistrot con una splendida terrazza al sole che offre ottimi piatti, snacks e bevande, un chiosco nel prato, sdraio, tavoli da picnic, noleggio di ombrelloni, mentre i bambini possono divertirsi nelle bellissime aree-giochi, con il tennis da tavolo, con il calcio balilla e nel campo da beach volley.

L’area turistica di Lana e dintorni è molto apprezzata dalle famiglie per l’accoglienza e l’attenzione ai bambini, tanto che per i mesi estivi esiste un vero programma di attività ricreative pensate per i più piccoli, in modo che mamma e papà possano vivere serenamente momenti di relax. ”Estate per bambini” prevede, infatti, dal 2 luglio al 31 agosto, dal lunedì al sabato, tante avventure ed esperienze indimenticabili, come corsi di cucina insieme allo chef Christian Pircher del ristorante Kirchsteiger di Foiana, lama-trekking con grigliata finale, rafting per tutta la famiglia sul fiume Adige, Wild River Tubing, una divertente discesa a bordo di una ciambella gonfiabile lungo un piccolo fiume secondario del Passirio, giro in carrozza per famiglie a Lana, tornei di minigolf nel giardino dell’albergo Tennis.

Tanti anche i laboratori creativi per imparare a costruire un “bastone della pioggia” o un tamburo, per creare nuovi e divertenti oggetti attraverso materiali da riciclare o con il feltro o per trasformarsi in pellerossa confezionando vestiti e copricapi da indiano. Anche la proposta educativa è molto interessante: esplorare la natura sul Monte San Vigilio imparando a riconoscere il canto degli uccelli, le orme degli animali e i profumi del bosco; imparare come si svolge la vita in un alveare o visitare l’allevamento di trote nel laghetto del ristorante Krebsbachper scoprendo tante cose interessanti sui pesci di allevamento.

Un altro indirizzo ideale per trascorrere momenti felici in una vacanza in famiglia a Lana e dintorni è l’osteria contadina Pfefferlechner a Lana, un luogo incantevole e di grande fascino – la tenuta risale al 1297 - dove poter gustare eccellenti pietanze realizzate con le materie prime della zona e bere dell’ottima birra prodotta nel birrificio artigianale in loco. L’osteria Pfefferlechner, inoltre, nei mesi estivi mette a disposizione degli ospiti il proprio Biergarten, dove godersi un bel boccale di birra all’ombra di un tiglio, insieme ad un tagliere di salumi e formaggi altoatesini. I bambini intanto possono giocare nel parco giochi, correre nel giardino circostante o accarezzare capre, conigli e pony in completa sicurezza.

www.lana.info


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
estate in famiglia a lana e dintorni

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter