Goloso e Curioso
A LA POSTA VECCHIA HOTEL UN CAPODANNO IN STILE ANNI ‘20

A LA POSTA VECCHIA HOTEL UN CAPODANNO IN STILE ANNI ‘20


La Posta Vecchia Hotel di Palo Laziale (Rm) riaprirà le sue porte durante la chiusura invernale, per la prima volta dopo anni, durante il periodo delle feste natalizie dal 27 dicembre al 2 gennaio. Per accogliere il nuovo anno, la sera del 31 dicembre, prenderà il via una serata a tema, organizzata in collaborazione con La Casa del Jazz di Roma, che ne curerà la parte artistica, e che sarà ispirata agli eleganti anni ‘20, con un percorso gourmet di alta gastronomia, realizzato dallo chef Michelino Gioia accompagnato dalla voce e le melodie della cantante di jazz Claudia Marss. Le note della celebre cantante e compositrice brasiliana, venuta alla ribalta dopo una tournée con Gilberto Gil e lanciata in Italia da Giampiero Rubei, direttore della Casa del Jazz a Roma e fondatore del primo jazz club romano Alexanderplatz, risuoneranno tra le eleganti sale dell’antica dimora secentesca, e accompagneranno la serata con un concerto, durante l’aperitivo, e musica dal vivo per il dopocena, quando gli ospiti saranno invitati ad aprire le danze rievocando i meravigliosi party dell’Età del Jazz. Anche gli ambienti de La Posta Vecchia contribuiranno a ricreare lo stile anni ‘20: dalla Sala Camino della Villa, allestita con un grammofono originale e un bar in stile proibizionismo, alle divise dello staff, tutti in smoking bianco, una magica atmosfera da ‘Grande Gatsby’ avvolgerà ogni angolo dell’hotel. Il percorso gourmet, realizzato dallo chef Michelino Gioia, 1 Michelin, sarà un omaggio alla tradizione e avrà inizio con uno “Stuzzichino” ostrica, caviale e succo d’agrume (gelatina di succo d’arancio) e proseguirà con scampo scottato, foie gras, finocchio e melograno e cappello del prete, farcito di columella, patate affumicate e carciofi. Si continuerà con due primi piatti a base di strigoli di pasta fresca, scorzonera, astice, rucola e bottarga e fagotti di burrata e lime, guanciale, broccoli di Sicilia e pomodori secchi. Il secondo piatto di pesce sarà a base di branzino, mazzancolle, radicchio tardivo crema di topinambur alle noci mentre quello di carne sarà capretto locale, scalogno fondente e salsa ai marroni fino al momento del dessert di S. Silvestro che concluderà il viaggio nel gusto proposto dallo chef. Allo scoccare della mezzanotte, un tradizionale ‘spuntino’ a base di lenticchie, zampone e panettone sarà offerto a tutti gli ospiti che potranno proseguire la serata brindando e danzando al ritmo delle note dell’amata cantante brasiliana fino a tarda notte. Due notti in camera e prima colazione a buffet, Gala Dinner presso il ristorante The Cesar, Visita guidata ai resti della villa romana del II sec. a.C. , Late check-out alle ore 16:00 a partire da 367€ a persona. THE GREAT NEW YEAR’S EVE GALA DINNER Ristorante The Cesar – La Posta Vecchia 290€ a persona – vini e bevande escluse. La Posta Vecchia - Palo Laziale – 00055 Ladispoli (RM) -Tel: (+39) 06 9949501 - www.lapostavecchia.com


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
A la posta vecchia hotel un capodanno in stile anni ‘20

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter