Goloso e Curioso
All’Enoteca Regionale di Broni riflettori puntati  sul Parco del Ticino, scrigno di eccellenze enogastronomiche

All’Enoteca Regionale di Broni riflettori puntati sul Parco del Ticino, scrigno di eccellenze enogastronomiche

Broni, Aprile 2018 – Il Parco Lombardo del Ticino è stato il primo parco regionale d’Italia, nato nel 1974 per difendere il fiume e la sua biodiversità dall’avanzare dell’industrializzazione e dell’edilizia. Un parco che racchiude una produzione agricola variegata: dal riso allo zafferano alla trota, allo storione.

A questo scrigno di eccellenze agricole e ittiche è dedicato il terzo week-end di aprile; un appuntamento, quello all’Enoteca Regionale di Lombardia in Oltrepo Pavese, che chiude la rassegna “Sapori di Lombardia” iniziata lo scorso 24 Febbraio e dedicata al meglio della produzione agricola lombarda in questo 2018 che celebra l’Anno del Cibo Italiano.

Sabato 21 e domenica 22 Aprile l’Enoteca propone una cena ed un pranzo a tema (40 e 30  euro, dettagli  e prenotazioni ai numeri 0385 833820 - 338 5065612 - 347 7264448). Mascherini, resident chef, delizierà i golosi con un menu che comprende tra gli altri  risotto Carnaroli ai piselli freschi e ragù di storione, filetti di trota con arance e verza lessata e bavarese al formaggio con fragole e lamponi. Un menu che prevede abbinamenti a vini rigorosamente del territorio.

Domenica 22 Aprile dalle 10 l’Enoteca ospiterà anche un farmers’ market con la produzione agricola ed ittica del Parco del Ticino. Un’occasione per conoscere i produttori ed  assaggiare – e magari portarsi a  casa - quanto racchiuso in questo scrigno di eccellenze: solo per citarne alcuni lo zafferano, la trota rosa del Ticino, lo storione, formaggi e salumi.


Per raggiungere l'Enoteca percorrere l'autostrada A 21 Piacenza Torino, uscita Casteggio e seguire le indicazioni per Broni Stradella dalla statale omonima.

L’Enoteca Regionale della Lombardia in Oltrepò ha sede nella suggestiva cascina di Cassino Po a Broni e nasce per effetto del decreto della Regione Lombardia n° 12370 del 18.12.2014  con  l’obiettivo di promuovere e valorizzare le produzioni enologiche e agroalimentari d’eccellenza lombarde regionali, con particolare riguardo ai prodotti a marchio DOC, DOCG, IGT, DOP, IGP, SGT e di qualità biologica. L’Enoteca nasce per diffondere la cultura del vino ad un pubblico ampio e rappresenta tutte le cantine delle etichette esposte sui propri scaffali la vendita dei vini viene effettuata agli stessi prezzi presenti nei singoli punti vendita delle cantine stesse. Completano l’Enoteca una grande sala conferenze attrezzata per meeting, congressi e presentazioni, il caveau di affinamento per i vini che necessitano di maturazione ed invecchiamento particolari , un’ampia sala degustazioni e il Bistrot dell’Enoteca, con piatti unici e particolari realizzati con le eccellenze agroalimentari lombarde.

Tutti gli articoli >

Simonetta
All’enoteca regionale di broni riflettori puntati sul parco del ticino, scrigno di eccellenze enogastronomiche

Simonetta

Simonetta

Giornalista free lance, la comunicazione è il mio pane. Insieme ad essa la passione e la curiosità per il cibo ed il vino che non nascono per caso, soprattutto se si nasce in una famiglia dove la condivisione e la cucina sono  gesto d’amore e accoglienza. Forse non è necessario cercare una ragione o un motivo, ma se dovessi dare una risposta al perché di questa passione direi che sta nel non essere mai uguali, nel rappresentare un territorio, la sua storia, le sue risorse. Da qui la curiosità e la ricerca di ciò che è buono e tipico in ogni parte del mondo, in ogni luogo dove le genti del luogo e quelle arrivate lì per restare - o ancora di passaggio per raggiungere nuove vite – hanno lavorato le ricchezze della terra per trasformarle in una cucina con una sua propria identità. Quanto al vino, la sua capacità di raccontare tante storie:  i profumi ed i sentori che porta con sé ad ogni sorso e ad ogni bottiglia, il territorio che esprime, le  persone che lo producono .  Federico Fellini diceva che il vino “è nuovo ad ogni sorso e, come avviene con i film, nasce e rinasce in ogni assaggiatore”:  il che è profondamente  vero e questa verità riesce a stupirmi ogni volta che entro in contatto con questo mondo.

simonetta.tocchetti@libero.it

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter