Goloso e Curioso
5 Marzo 2017:  Broni si trasforma in un CioccoVillage per una domenica a tutto cioccolato

5 Marzo 2017: Broni si trasforma in un CioccoVillage per una domenica a tutto cioccolato

In quel di Broni sesta edizione per la kermesse tutta dedicata al cibo antidepressivo per eccellenza: banchi d’assaggio, clown, animazione, solidarietà e laboratori del gusto per grandi e piccini

 

 

Broni, Febbraio 2017. Torna il 5 Marzo Broni Cioccovillage, manifestazione che celebra il cibo degli dei, passione di grandi e piccoli sin dalla notte dei tempi.

 

Broni anche per il 2017 ritorna ad essere villaggio del cioccolato e borgo ad alto tasso di dolcezza: quella di quest’anno è la sesta edizione e domenica 5 Marzo, a partire dalle 9,30 del mattino con l’apertura degli stand, la cittadina oltrepadana si animerà di banchi d’assaggio, laboratori del gusto e di arte pasticcera, di giochi ed intrattenimenti per grandi e piccoli e di solidarietà grazie alla partecipazione di Clown di Corsia Voghera Onlus, associazione che porta sorrisi, magia ed animazione tra le corsie degli ospedali locali. “Ridere non è solo contagioso ma è anche la miglior medicina”, diceva Patch Adams, ideatore della clown terapia, terapia olistica che mette al centro della cura il sorriso. A partire dalle 15, sotto la tensostruttura di piazza Vittorio Veneto i Clown di Corsia Voghera Onlus proporranno intrattenimento per grandi e piccini in Si ride, si balla, si gioca.

 

Una passione, quella per il cioccolato antidepressivo naturale, che prescinde dall’età, dalla religione, dalla nazionalità, dal sesso. Un cibo amato da tutti presente sulle nostre tavole da sempre ma la cui origine si perde nella notte dei tempi: gli indios dell’America Centrale ne erano a conoscenza e lo utilizzavano già nel Mille a.C. non solo come alimento ma anche nei riti propiziatori per celebrare battesimi e matrimoni ma anche come moneta di scambio e come medicina capace di curare ogni malattia della mente e del corpo.

 

L’evento, organizzato dal Comune di Broni e dall’ agenzia Réclam di Pavia, prenderà il via dalle 9,30 del mattino sino al tramonto. I portici e le vie del centro cittadino tra Piazza Vittorio Veneto e Piazza Garibaldi vedranno la presenza di pasticceri,  laboratori e banchi d’assaggio. In cartellone intrattenimenti per i bambini e dimostrazioni di arte del cioccolato: presso la tensostruttura di piazza Vittorio Veneto alle 11,30 Esibizione di danza e canto a cura dell’Associazione  “ HDE-MIA” di  Broni; alle 14,30 Laboratorio per bambini La Creatività con il Cioccolato nel corso del quale i piccoli impareranno a dipingere con il cioccolato; e dalle 15

In piazza Garibaldi verrà allestito un Piccolo Luna Park con gonfiabili e tappeti elastici.

Non mancherà inoltre, com’è ormai consuetudine il mercatino dell’usato: nelle vie di Broni dalle 9,30 alle 19 Tutto in Strada e Fuori Tutto, svendite ed occasioni irripetibili da privati e dai negozianti locali.

Per l’occasione bar e pasticcerie di Broni saranno aperti per tutta la giornata per celebrare la cioccolata in tutte le sue declinazioni. Il centro storico diventerà una sorta di percorso tra prelibatezze, storia, filiera del cacao. Essere creativi con il cioccolato ma anche imparare cosa c’è dietro la preparazione di quelle magiche tavolette a partire dalla fava di cacao. Un solo quadratino di cioccolato ha il potere di stimolare la resistenza fisica, di fare bene al cuore e alla pressione arteriosa, di ridurre lo stress e favorire il buon umore, alleviare la tosse.

 

 

BRONI CIOCCOVILLAGE 

Tra assaggi, acquisti, laboratori del gusto e animazione

BRONI 05 Marzo 2017

PIAZZA VITTORIO VENETO, PIAZZA GARIBALDI e altri luoghi

Dalle 9.30 alle 19

 

Per info: 347 7264448; www.agenziareclam.it

Tutti gli articoli >

Simonetta
5 marzo 2017: broni si trasforma in un cioccovillage per una domenica a tutto cioccolato

Simonetta

Simonetta

Giornalista free lance, la comunicazione è il mio pane. Insieme ad essa la passione e la curiosità per il cibo ed il vino che non nascono per caso, soprattutto se si nasce in una famiglia dove la condivisione e la cucina sono  gesto d’amore e accoglienza. Forse non è necessario cercare una ragione o un motivo, ma se dovessi dare una risposta al perché di questa passione direi che sta nel non essere mai uguali, nel rappresentare un territorio, la sua storia, le sue risorse. Da qui la curiosità e la ricerca di ciò che è buono e tipico in ogni parte del mondo, in ogni luogo dove le genti del luogo e quelle arrivate lì per restare - o ancora di passaggio per raggiungere nuove vite – hanno lavorato le ricchezze della terra per trasformarle in una cucina con una sua propria identità. Quanto al vino, la sua capacità di raccontare tante storie:  i profumi ed i sentori che porta con sé ad ogni sorso e ad ogni bottiglia, il territorio che esprime, le  persone che lo producono .  Federico Fellini diceva che il vino “è nuovo ad ogni sorso e, come avviene con i film, nasce e rinasce in ogni assaggiatore”:  il che è profondamente  vero e questa verità riesce a stupirmi ogni volta che entro in contatto con questo mondo.

simonetta.tocchetti@libero.it

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter