Goloso e Curioso
PREMIATISSIMO IL RECIOTO 2009 DI DAVIDE VIGNATO

PREMIATISSIMO IL RECIOTO 2009 DI DAVIDE VIGNATO

Il nome è strano, “Cul d’oro”, ma il vino Recioto che contiene è super. In particolare scriviamo dell’annata  2009  (dell’azienda agricola Davide Vignato di Gambellara), che la Guida nazionale Vitae 2018, edita dall’Ais-Associazione Italiana Sommelier, ha premiato con il massimo punteggio delle “4 Viti” e l’attestato di Eccellenza. «Il nome strano? Mio nonno – dice Davide Vignato, oggi titolare dell’azienda viticola di famiglia - ha sempre chiamato così questa località dove sono le viti che danno questo vino, presumo dalla forma delle dolci colline e dal color oro degli acini di Garganega maturi al sole».

Il Recioto di Gambellara Docg Classico è un vino di cui si scrive poco ma non perché non meriti, perché è una chicca prodotta in numeri limitati di bottiglie. Pensate che Davide Vignato di questa premiatissima annata 2009 ne ha prodotte solo 1.200 bottiglie, bottiglie da 0,500 litri. Il tempo di scriverne e via, è già tutto acquistato dai veri intenditori. Riunite in Consorzio, sono soltanto otto le aziende produttrici di questo nettare riconosciuto dalla Docg, per un totale di 22.500 bottiglie da mezzo litro.

Si tratta di  uve Garganega meticolosamente selezionate in vigna. Vengono raccolte a mano nei primi giorni di settembre e messe ad appassire con il sistema tradizionale dei “picai”  (il termine picai prende origine dall'espressione in lingua veneta "picar via", ovvero appendere: i grappoli d'uva vengono infatti appesi alle travi attraverso dei fili). Recentemente si è introdotto anche il metodo dell’appassimento in cassetta. L’appassimento si protrae fino al mese di febbraio dell’anno successivo. Il vino può anche essere sottoposto ad un successivo affinamento in legno. Di colore giallo dorato intenso, profumo fruttato di frutta matura e passita, con sentore di vaniglia, sapore intenso e persistente, abboccato, morbido e caldo.  E’ adatto a formaggi stagionati, anche di capra, con biscotteria a base di mandorle. Ottimo vino di tutte le ore in buona compagnia.Va servito a 12° C.

Ecco allora la scheda del Cul d’Oro di Vignato:

 Denominazione: Recioto di Gambellara Docg Classico

Zona di Produzione: Gambellara (VI)

Sottozona: Faldeo

Uve: Garganega 100%

Vendemmia: medio tardiva, con raccolta a mano delle uve

Vigneto: le uve provengono dal vigneto in località Cul D’Oro, età media vigne 25 anni, altitudine media 200 m, terreno di origine vulcanica

Sistema di allevamento: pergola vicentina e guyot

Vinificazione: appassimento fino in febbraio/marzo in “picai”, successivamente vinificato in acciaio con lieviti di cantina e senza aggiunta di solforosa

Affinamento: matura sulle proprie fecce in barrique non nuove per 12 mesi

Colore: giallo dorato di brillante luminosità

Profilo sensoriale: ampio bouquet di frutta matura, mandorla dolce, albicocca e nel finale un po' di cacao. In bocca è dolce, ma al tempo stesso elegante, intenso e persistente al palato, fresco e minerale. Note di albicocca essiccata, amaretto e cacao, con leggero retrogusto di mandorla

Abbinamenti: eccellente vino da dessert nonché classico vino da meditazione e conversazione. Ottimo con i pasticcini secchi con pasta di mandorle. Trova, inoltre, felici abbinamenti con il foie gras e formaggi stagionati.

 

Ho avuto la possibilità (fortuna?) di assaggiare il Recioto di Vignato premiato giustamente: di colore dorato, ha profumi complessi di frutta matura, miele, agrumi e canditi. Morbido ed equilibrato, ha un leggero retrogusto di mandorla e un finale piacevolmente avvolgente.

«Anche quest’anno – scrive Diego Vignato sul suo sito – stanno arrivando nuove soddisfazioni per la mia cantina biologica ed i miei vini che voglio condividere con voi. La passione per il mio lavoro ha infatti portato i suoi frutti, ottenendo importanti riconoscimenti dai più prestigiosi enti. La famosa guida ai vini d’Italia di Luigi Veronelli “Guida Oro I Vini di Veronelli 2018” presenta una recensione della mia azienda; mentre sono stato selezionato dalla Guida Vini Buoni d’Italia 2018. Il mio Recioto di Gambellara Classico “Cul d’Oro” 2009  ha  ottenuto il massimo riconoscimento, le 4 VITI, nella quarta edizione della Guida ai Vini d’Italia VITAE 2018, dell’Associazione Italiana Sommelier. Un importante premio che si affianca a quello ricevuto lo scorso anno, sempre dall’Ais, che aveva allora giudicato il mio Gambellara Classico “Col Moenia” tra i migliori vini d’Italia. La premiazione di VITAE 2018 e la consegna degli attestati si sono tenuti sabato 21 ottobre 2017, dalle 14 alle 19 a Milano, presso lo spazio The Mall del grattacielo Diamond Tower. Evento aperto al pubblico con la possibilità di degustare tutti i vini premiati».

Azienda Agricola Vignato Davide, via Capo di Sopra, 36053 Gambellara (Vi) www.davidevignato.it - info@davidevignato.it

 

Tutti gli articoli >

Roberto Vitali
Premiatissimo il recioto 2009 di davide vignato

Roberto Vitali

Roberto Vitali

Laureato in Lettere alla “Cattolica” di Milano, ho cominciato durante l’università a scrivere per il quotidiano della mia città, “L’Eco di Bergamo”, al quale – pur essendo oggi in età di pensione – continuo a collaborare sia sul cartaceo che sul sito web. Sono stato addetto stampa di enti pubblici, direttore di Teleorobica, direttore-editore del mensile “Bergamo a Tavola” (1986-1990)  poi trasformato in  “Lombardia a Tavola” (1990-2002) e poi venduto (oggi vive ancora trasformato in "Italia a Tavola"). Mi sono sempre occupato, oltre che della cronaca bianca della mia città, di enogastronomia e viaggi. Ho collaborato alla Rai-Gr1, vinto premi giornalistici in tutta Italia e scritto qualche libretto, tra cui “La cucina bergamasca – Dizionario enciclopedico” e una Guida dei ristoranti di Bergamo città e provincia. Mi piace l’Italia e tutto quello che di buono e bello sa offrire. Spero, con i miei scritti, di continuare a farla amare da tanti altri lettori. 338.7125981

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter