Goloso e Curioso
CENA DI FINE ESTATE: SORPRENDE LO CHAMPAGNE ROSE' BOUTILLEZ VIGNON

CENA DI FINE ESTATE: SORPRENDE LO CHAMPAGNE ROSE' BOUTILLEZ VIGNON

 Solitamente sono nazionalista anche per quanto riguarda la produzione di vino. Preferisco valorizzare i vini italiani, sempre più interessanti e buoni, ma ogni tanto accetto di degustare i prodotti dei cugini francesi, che certamente hanno una tradizione vinicola molto più antica della nostra e, su certi prodotti, sono ancora imbattibili. E’ successo l’altra sera durante una cena “di addio all’estate” nel fresco giardino del ristorante “La Caprese” dell’inossidabile Bruno Federico a Mozzo, periferia di Bergamo. Una cena abbinata a un Cremant del Bourgogne e a due Champagnes di un piccolo produttore di Villers Marmery, sulle Montagne di Reims. Un produttore di nicchia, Boutillez Vignon. Il suo Champagne Brut Premier Cru è stato abbinato a un piatto di spaghetti di Gragnano con vongole veraci e zucchine novelle con il loro fiore. Tutto valido ma non eccezionale.


Eccezionale sì quello che è seguito, lo Champagne Rosé Premier Cru, abbinato a “moscardini veraci preparati al pignatiello”. Ebbene, sappiamo tutti che il consumo del vino spumante rosé è in aumento, in Italia come in Francia, forse anche grazie alle preferenze di questa tipologia di vino decretata dal pubblico femminile. Sappiamo che il costo di un rosé è superiore, sappiamo che per fare un buon rosé ci vuole preparazione, competenza, materia prima ottima, tempismo. Non per nulla è chiamato “il vino di una notte”, perché la pigiatura dell’uva è sottilissima e deve durare quelle poche ore che bastano per dare colore, profumo e sapore al prodotto finale.


Un lavoro ben riuscito a Boutillez Vignon, una piccola azienda che ha una produzione totale di Champagne poco oltre le 30 mila bottiglie. Importatore ufficiale in Italia è l’Enoteca di Carlo Cattaneo a Carate Brianza in provincia di Monza. Per l’enoteca è intervenuto alla serata Aronne Cereda, grande esperto di vini, che ha illustrato le particolarità di terreno, coltivazione, vendemmia, spremitura e conservazione sui lieviti che fanno grande il Rosé di questa Casa francese. Chapeau.


Per quanto riguarda la cucina caprese di Bruno Federico, ha avuto i consensi più alti l’antipasto di apertura, un plateau con crudité di pesci e crostacei marinati alla maniera dell’isola di Capri. Per finire una fresca crostata di fichi ha chiuso una serata interessante, arricchita anche dalla musica dal vivo di Gianfranco Maffi al pianoforte.


NELLA FOTO ARONNE CEREDA TRA ANTONELLA E BRUNO FEDERICO.

Tutti gli articoli >

Roberto Vitali
Cena di fine estate: sorprende lo champagne rose' boutillez vignon

Roberto Vitali

Roberto Vitali

Laureato in Lettere alla “Cattolica” di Milano, ho cominciato durante l’università a scrivere per il quotidiano della mia città, “L’Eco di Bergamo”, al quale – pur essendo oggi in età di pensione – continuo a collaborare sia sul cartaceo che sul sito web. Sono stato addetto stampa di enti pubblici, direttore di Teleorobica, direttore-editore del mensile “Bergamo a Tavola” (1986-1990)  poi trasformato in  “Lombardia a Tavola” (1990-2002) e poi venduto (oggi vive ancora trasformato in "Italia a Tavola"). Mi sono sempre occupato, oltre che della cronaca bianca della mia città, di enogastronomia e viaggi. Ho collaborato alla Rai-Gr1, vinto premi giornalistici in tutta Italia e scritto qualche libretto, tra cui “La cucina bergamasca – Dizionario enciclopedico” e una Guida dei ristoranti di Bergamo città e provincia. Mi piace l’Italia e tutto quello che di buono e bello sa offrire. Spero, con i miei scritti, di continuare a farla amare da tanti altri lettori. 338.7125981

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter