Goloso e Curioso
A CASTELLO BONOMI PER IL FESTIVAL DI FRANCIACORTA  LA GIOIA E’ A CINQUE SENSI (18-20 SETTEMBRE)

A CASTELLO BONOMI PER IL FESTIVAL DI FRANCIACORTA LA GIOIA E’ A CINQUE SENSI (18-20 SETTEMBRE)

 

 

Ventiquattro ettari immersi nel sud della Franciacorta: ecco Castello Bonomi, angolo di paradiso custodito dal Monte Orfano, tra vigneti di Pinot Nero e Chardonnay, sviluppati a gradoni per cercare l’esposizione migliore. Anche qui a Castello Bonomi si festeggia, dal 18 al 20 settembre, il Festival di Franciacorta.

Turisti e appassionati non possono perdere lo straordinario appuntamento con il week-end del 18, 19 e 20 settembre 2015: “Aspettando il Festival in cantina” è di scena a Castello Bonomi venerdì 18 con una straordinaria “Degustazione a 5 sensi”, che aprirà il “Festival Franciacorta” di sabato 19 e domenica 20.

La serata di venerdì è una degustazione in cui musica e vino si intrecceranno strettamente, un viaggio sensoriale di profumi, parole e note a guidare ogni assaggio. Uno spettacolo in musica, che è diventato una tournée di successo, ambientato nel suggestivo cortile davanti alla cantina e ai vigneti, per lasciarsi guidare in un’esperienza rilassante ed emozionante. La musica del gruppo Madeleine Royale (voce narrante: Karen Casagrande, cantante e sommelier; e poi chitarra, basso, violino) interpreterà e racconterà i vini in degustazione - Satèn, CruPerdu, Dosage Zéro 2008, Cordelio 2009. In accompagnamento saranno serviti un ricco buffet e il risotto al Franciacorta. Appuntamento alle ore 20.00. Costo della serata: euro 35,00 (con un omaggio degustazione valido per le giornate del Festival Franciacorta in cantina). Posti limitati - prenotazione obbligatoria, tel. 030 7721015. 

Sabato e domenica il “cuore” della manifestazione: Castello Bonomi apre le porte delle sue storiche cantine per accogliere gli ospiti in un piccolo e prezioso paradiso ed organizza un percorso ai piedi del Monte Orfano, all’ombra del parco secolare del Castello, tra le pupitres e le volte della cantina. Così i Franciacorta CruPerdu, Satèn, Rosè e le riserve più esclusive del Castello si faranno degustare in abbinamento alle ostriche, al crudo di Parma 30 mesi, ai fritti di verdure di stagione, al risotto al Franciacorta e ad altre stuzzicanti prelibatezze, ognuna in “Isole dei piaceri e sapori” distribuite lungo il percorso. Sarà inoltre possibile gustare succulente carni alla brace, contribuendo così all’opera di volontariato dell’Aido.

Alle ore 17 lo Chef de Cave Luigi Bersini guiderà una straordinaria degustazione (prenotazione obbligatoria, posti limitati) dal titolo “I due volti del Pinot Nero”, mettendo a confronto le riserve Lucrezia Etichetta Nera 2004 (vino Tre Bicchieri®, Oscar del Vino e 5 Grappoli) e Lucrezia Rosé 2006.

Tutti e due i giorni: pranzo a cura della Trattoria Antico Mulino (prenotazione obbligatoria). Per concludere in bellezza, domenica dalle ore 19.00, suggestivo “Aperitivo in loggia”. Artisti ed espositori locali arricchiranno la cantina con le loro creazioni.  

Apertura: dalle 10 alle 19 con orario continuato. Visite guidate: prima visita alle ore 10, poi  verranno effettuate ogni ora. Costo: 6 euro a persona. Info e prenotazioni: tel. 030 7721015,francesca.cavalli@castellobonomi.it
www.castellobonomi.it e Facebook.

Per raggiungere Castello Bonomi: Autostrada A4 Venezia – Milano. Da Venezia: uscita Rovato; da Milano: uscita Palazzolo. Castello Bonomi Tenute in Franciacorta –  Via S. Pietro, 46  –  25030  Coccaglio (BS)

 

Roberto Vitali

 

 

 

Tutti gli articoli >

Roberto Vitali
A castello bonomi per il festival di franciacorta la gioia e’ a cinque sensi (18-20 settembre)

Roberto Vitali

Roberto Vitali

Laureato in Lettere alla “Cattolica” di Milano, ho cominciato durante l’università a scrivere per il quotidiano della mia città, “L’Eco di Bergamo”, al quale – pur essendo oggi in età di pensione – continuo a collaborare sia sul cartaceo che sul sito web. Sono stato addetto stampa di enti pubblici, direttore di Teleorobica, direttore-editore del mensile “Bergamo a Tavola” (1986-1990)  poi trasformato in  “Lombardia a Tavola” (1990-2002) e poi venduto (oggi vive ancora trasformato in "Italia a Tavola"). Mi sono sempre occupato, oltre che della cronaca bianca della mia città, di enogastronomia e viaggi. Ho collaborato alla Rai-Gr1, vinto premi giornalistici in tutta Italia e scritto qualche libretto, tra cui “La cucina bergamasca – Dizionario enciclopedico” e una Guida dei ristoranti di Bergamo città e provincia. Mi piace l’Italia e tutto quello che di buono e bello sa offrire. Spero, con i miei scritti, di continuare a farla amare da tanti altri lettori. 338.7125981

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter