Goloso e Curioso
Il cantante Keis presenta il 17 febbraio a Cantù il suo primo concept album

Il cantante Keis presenta il 17 febbraio a Cantù il suo primo concept album


 “Salviamoci dal Futuro, dai cieli artificiali, dalle comodità degli umani che ci fanno tutti uguali”. Queste le parole del ritornello di “Futuro Inferno”, primo singolo pubblicato ufficialmente dal  cantautore KEIS, residente a Mariano Comense ma con origini bergamasche, il cui promo è stato pubblicato il 12 dicembre 2016 e si è posizionato al primo posto nella classifica nazionale Artisti Emergenti più trasmessi dalle Radio Italiane indipendenti.


Il tema trattato è un ipotetico prossimo futuro, dove le macchine e le intelligenze artificiali governano le vite di noi essere umani, portandoci ad esserne totalmente assuefatti e dipendenti. KEIS è un cantautore comasco, compositore, polistrumentista e busker (artista di strada). Nel corso degli anni si è esibito su molti palchi italiani ed esteri con i suoi progetti musicali, tra cui la rock band Lurlo con cui ha inciso e pubblicato 3 dischi (2003 Il Risveglio,  2006 In un Momento, 2010 Miracolinorbita).

 

Allo stesso tempo, come busker (artista di strada), dal 2002 ad oggi si è esibito in moltissime piazze con il progetto Coquitos du Monde, portando la sua musica in giro per l’Italia e l’Europa. Lui stesso definisce la strada “l’esperienza più intensa mai vissuta ma anche la più difficile che si possa affrontare come artista e come uomo”.

 

Il singolo Futuro Inferno ha anticipato il primo concept album di KEIS, L’Equazione del Tempo, in uscita a Febbraio 2017. Si tratta di un doppio album contenente 20 canzoni inedite.

 

Venerdì 17 febbraio Keis presenterà l’album “L’equazione del tempo” nella discoteca “All’1 e 35 circa” di Cantù. 

 

 

Tutti gli articoli >

Roberto Vitali
Il cantante keis presenta il 17 febbraio a cantù il suo primo concept album

Roberto Vitali

Roberto Vitali

Laureato in Lettere alla “Cattolica” di Milano, ho cominciato durante l’università a scrivere per il quotidiano della mia città, “L’Eco di Bergamo”, al quale – pur essendo oggi in età di pensione – continuo a collaborare sia sul cartaceo che sul sito web. Sono stato addetto stampa di enti pubblici, direttore di Teleorobica, direttore-editore del mensile “Bergamo a Tavola” (1986-1990)  poi trasformato in  “Lombardia a Tavola” (1990-2002) e poi venduto (oggi vive ancora trasformato in "Italia a Tavola"). Mi sono sempre occupato, oltre che della cronaca bianca della mia città, di enogastronomia e viaggi. Ho collaborato alla Rai-Gr1, vinto premi giornalistici in tutta Italia e scritto qualche libretto, tra cui “La cucina bergamasca – Dizionario enciclopedico” e una Guida dei ristoranti di Bergamo città e provincia. Mi piace l’Italia e tutto quello che di buono e bello sa offrire. Spero, con i miei scritti, di continuare a farla amare da tanti altri lettori. 338.7125981

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter