Goloso e Curioso
A

A "Cucinare" Fabrizio Nonis presenta le stelle della cucina


Cucina e spettacolo, un binomio vincente. E' uno dei segreti della crescente attenzione verso l'enogastronomia e i suoi valori. Attenzione che si riscontra nei media tradizionali (giornali, riviste e televisione), ma anche nei social.

Dopo le ultime edizioni di grande successo torna “Cucinare”, salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina, alla sua quinta edizione. Come sempre, la STARS COOKING ARENA sarà il vero cuore pulsante della manifestazione al PAD. 7, e a questa si affiancherà l’Arena Crédit Agricole/Friuladria al PAD. 8, con i grandi appuntamenti di live show curati e condotti da Fabrizio Nonis. Il giornalista, autore e conduttore televisivo, presenza ormai fissa alla “Prova del Cuoco” su RAIUNO con Antonella Clerici, firma anche quest’anno il format degli eventi stellati, portando a Pordenone, in  quattro giorni, tanti protagonisti autentici della ristorazione italiana ed internazionale: molti suoi colleghi TV, con i quali ha intrecciato solide e profonde relazioni professionali, e molti simboli della ristorazione made in Italy nel mondo.

 

In ordine di apparizione si alterneranno sul palco:

 

Sabato 11 febbraio: il giovane trio Luca Abbadir, Michel Basaldella, Chiara Canzoneri (premiati alla cerimonia inaugurale delle ore 11.00, alla presenza delle autorità, e poi protagonisti di tre singoli show cooking all’Arena Crédit Agricole/Friuladria, dalle 13.30 alle 15.30), Mattia Poggi (Arena Stars Cooking, 16.00-17.00), Max Mariola (Arena Stars Cooking, 18.30-20.00)

 

Domenica 12 febbraio: Terry Giacomello (Arena Crédit Agricole/Friuladria, 11.45-13.00), Wicky Priyan (Arena Crédit Agricole/Friuladria, 13.45-15.15), Andrea Aprea (Arena Stars Cooking, 16.30-18.00), Bobo Cerea (Arena Stars Cooking, 18.30-20.00)

 

Lunedì 13 febbraio: Davide Scabin (Arena Stars Cooking, 11.45-13.15), Matteo Baronetto (Arena Stars Cooking, 13.45-15.00), Paolo Casagrande (Arena Crédit Agricole/Friuladria, 15.45-17.15), Giuliano Baldessari (Arena Stars Cooking, 18.30-20.00)

 

Martedì 14 febbraio: Diego Bongiovanni (Arena Crédit Agricole Friuladria, 11.45-13.15), Hirohiko Shoda (Arena Stars Cooking, 13.45-15.00), e gran finale 2017 con Luca Montersino (Arena Stars Cooking, 16.30-18.00)

 

 

 

Chi sono, in ordine di apparizione, gli chef dell’edizione 2017:

 

Mattia Poggi è il – bellissimo -  volto di tanti fortunati programmi di cucina di Alice TV; Max Mariola è chef e volto televisivo di programmi di cucina sui canali satellitari Sky e su Gambero Rosso Channel-SKY; Terry Giacomello, veneto DOC, anima del ristorante Inkiostro a Parma; Wicky Priyan “regna” al Wicky’s Wicuisine Seafood di Milano, frequentato da tutti i grandi chef e il pubblico VIP della capitale della moda; Andrea Aprea accoglie gli amanti dei piatti d’autore al Ristorante Vun, una stella Michelin, all’interno del lussuoso hotel a 5 stelle Park Hyatt di Milano; Bobo Cerea (Roberto) firma con il fratello Enrico la cucina del “mitologico” ristorante Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo), tre stelle Michelin; Davide Scabin è pluripremiato chef del ristorante Combal.Zero di Rivoli (Torino), due stelle Michelin, collocato all’interno del Museo d’Arte Contemporanea del castello di Rivoli; Matteo Baronetto è il giovane e appassionato padrone di casa dello storico ristorante Del Cambio a Torino, una stella Michelin; Paolo Casagrande, chef icona della ristorazione italiana in terra catalana (ristorante Lasarte di Barcellona, tre stelle Michelin); Giuliano Baldessari gestisce con successo il ristorante Aqua Crua di Barbarano Vicentino (Vicenza), una stella Michelin, ormai meta gourmet tra le più apprezzate del Veneto; Diego Bongiovanni, il collega “capelluto” di grande simpatia di Fabrizio Nonis alla Prova del Cuoco, dalle grandi capacità comunicative; Hirohiko Shoda, meglio noto come chef Hiro de La Prova del Cuoco e di Gambero Rosso Channel-SKY, ormai noto al grande pubblico come testimonial e interprete della moderna cucina giapponese in Italia; Luca Montersino, maestro pasticcere, il più famoso pastrystar italiano nel mondo, ormai presenza fissa di “Cucinare”, quest’anno ha l’onore di chiudere in bellezza la manifestazione, autentica “ciliegina sulla torta”.

 

 

Fabrizio Nonis presenterà gli chef e animerà i loro interventi in cucina duettando simpaticamente con loro, com’è ormai nel suo stile inconfondibile. Dopo lo show cooking, ci sarà un’area accademica dedicata alle star, dove tra presentazioni di libri, interviste e domande, ci sarà la possibilità per il pubblico di interagire direttamente con gli chef e, naturalmente, con Fabrizio. Affabilità, simpatia e competenza di certo non gli mancano …”Ce la metterò tutta, come in ogni occasione professionale – dice Fabrizio -; portare a Pordenone tante stelle della cucina nazionale e internazionale è un grande onore per me, oltre che un grande piacere. Sono tutti miei amici personali, prima che colleghi e professionisti da me molto stimati, che si rivelano sempre una risorsa preziosa da cui attingere novità e spunti. Sono sinceramente grato a tutti loro per aver accettato il mio invito, e sono certo che l’edizione 2017 dell’evento Cucinare supererà ogni più rosea previsione: c’è tanta voglia di bellezza, positività ed energia, oggi, e la cucina rappresenta senza ombra di dubbio il cuore dell’italianità più autentica,  un motore da far correre a pieni giri per rilanciare l’immagine del Belpaese nel mondo. Poi di nuovo appuntamento per l’estate a Lignano Sabbiadoro con Easy Fish, dal 15 al 18 giugno”.

 

 

Inaugurazione: sabato 11 febbraio, ore 11.00, alla presenza di autorità ed istituzioni. 

In degustazione per l’appuntamento inaugurale le vasocotture di Emanuele Scarello e una ricetta speciale di Andrea Canton.

 

Tutti gli articoli >

RENATO MALAMAN
A "cucinare" fabrizio nonis presenta le stelle della cucina

RENATO MALAMAN

RENATO MALAMAN

Cura il blog "Salsa & Merende" nel quotidiano "Il Mattino di Padova" di cui è stato redattore fino al 31 dicembre 2016. Del quotidiano, con cui ha iniziato a collaborare nel 1978, è stato titolare dal 2001 della rubrica di enogastronomia "Gusto", ora confluita nel blog personale (su www.mattinopadova.it) dedicato all'attualità del Food and Wine veneto e non solo.
Coautore di  numerose pubblicazioni nel settore enogastronomico e collaboratore di varie riviste, dal 2004 è ispettore della guida "Ristoranti d'Italia" de L'Espresso. Ha curato la guida "Padova nel piatto" e attualmente dirige la collana "Italia nel piatto" dell'editore Il Poligrafo.
Tra i riconoscimenti ottenuti spicca l'assegnazione di due premi "Penna d'Oca" (edizioni 2005 e 2011), premio biennale promosso da Unioncamere del Veneto. Per quanto riguarda il turismo ha visitato finora 111 paesi del mondo. Fa parte del Gist, associazione della stampa turistica di cui ha ricoperto la carica di delegato regionale e consigliere nazionale. Ha al suo attivo anche una spedizione umanitaria via terra in Guinea Bissau.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter