Goloso e Curioso
a Firenze Wine Town, il vino e le donne del vino

a Firenze Wine Town, il vino e le donne del vino

A WINETOWN VINO E DONNE DI….VINI

Elisabetta Rogai e Natascia Santandrea

 

 

La IV Edizione di WineTown ha proposto ai visitatori uno specifico percorso completamente dedicato all’Arte ed alla sua simbiosi con il Vino di qualità: l’itinerario concettuale si chiama infatti “Vino e Arte”, e ha visto l’esposizione di opere d’arte di pregio che hanno come protagonista il mondo del vino.

In questo contesto si sono evidenziate donne di tutti le tipologie, donne belle, grintose, donne del vino, che lo amano, lo studiano valorizzandolo, donne di talento, donne che, professionalmente,  rappresentano una delle più grandi opportunità  del XXI secolo, donne che valorizzano il talento nel rispetto della loro professionalità: l’artista Elisabetta Rogai e Natascia Santandrea, sommelier e creative chef de La Tenda Rossa di Cerbaia.

 

Elisabetta Rogai ha proposto una performance di “EnoArte“, la tecnica di dipingere usando il vino ideata dall’artista stessa. Tre sfumature di rosso,  per un evento "live" a metà strada tra l'arte e l'enologia di qualità, quello in programma, A partire dalle ore 11, l'artista fiorentina - ideatrice della "Enoarte", la tecnica che prevede di dipingere quadri realizzati solo con vino rosso, che col passare del tempo invecchia sulla tela – ha realizzato dal vivo un dipinto, usando come materia il vino rosso: è stata una brillante occasione per cogliere le sfumature dell'artista all'opera e interagire con lei, scoprendo le sue emozioni e la curiosità dell'innovativa tecnica pittorica; La pittrice è arrivata con una tela abbozzata a carboncino di vite e ha realizzato un dipinto “wine-made” sotto gli occhi degli ospiti, usando i vini in degustazione. Alla fine, i presenti sono stati invitati ad avvicinarsi alla tela e annusare, verificando che si trattava effettivamente di dipinti realizzati col vino e destinati a restare sulla tela, senza sbiadire col passare del tempo. 

Si tratta della prima performance “open” di Elisabetta Rogai a Firenze, dopo quelle di Los Angeles, Hong Kong e Verona.

 

 

     Natascia Santandrea

Sommelier e creative chef de

La Tenda Rossa, ristorante a Cerbaia (Firenze)

 

IL CIBO DI STRADA E LA GRANDE CUCINA

 

Sabino Berardino ha ideato per questa edizione di WineTown una formula che abbattesse la rigida separazione tra cibo di strada e alta cucina, identificando nella qualità della materia prima il vero spartiacque tra buona e cattiva ristorazione. Così come per le degustazioni, gli spettacoli e i concerti, è stato possibile compiere un vero e proprio viaggio specifico su tema cibo, ma questa volta fuori dai Palazzi, nelle piazze.

Venerdì e sabato, dalle 15 alle 23, grandi interpreti della tradizione del cibo quotidiano, provenienti da varie parti d’Italia, hanno conquistato i visitatori di WineTown.

In Piazza Pitti, nella piazzetta della Loggia del Grano, al Loft di Piazza del Carmine e poi, dovunque, nei posti “nobili” fiorentini, un panorama variegato di profumi e sapori dalle le trippe e il fiorentinissimo lampredotto interpretati da Luca Cai, gli hot dog e hamburger di carne chianina certificata Igp e firmata Simone Fracassi, Da Martina Franca le bombette pugliesi di Michele Cito, i fagottini di capocollo di maiale ripieni di formaggio e da Recco la famosa focaccia ligure dell’omonimo Consorzio, i sandwich di farro con patè di fegatini e profumi umbri di Paolo Trippini, ed infine i würstel di pollo della Val di Pesa della Tenda Rossa, ideati da Natascia Santandrea per questo gioioso gioco, per essere grandi gourmet anche in strada

Dici Natascia Santandrea e ti viene in mente la parola ARMONIA, cioè il fil rouge che lega  La Tenda Rossa ad un mood fatto da un insieme di grande cucina, cultura del bere, il glamour di una location unica, l’atmosfera, e poi una grande coesione, rivelatasi  vincente, tra le famiglie Salcuni e Santandrea,  tra la cucina pluristellata e la sala, dove il gruppo è formato da donne, perchè La Tenda Rossa è femmina, come amano dire i proprietari Armonia dell’accoglienza, che è il primo biglietto da visita all’ingresso del locale, armonia della location e della mise en place, raffinatissima, armonia del cibo, sapori enfatizzati con sapienza e cura, armonia nel lento passaggio dalla pluristellata executive chef Maria Salcuni ai giovani e creativi figli, chef gourmet, armonia del vino, grande cultura nelle proposte e negli abbinamenti, armonia di una grande cantina, ottenuta con studio e cultura del vino.

D’altronde, su questo “sogno” di ristorante è stato scritto tanto da grandi “penne” di settore, ma in effetti, per chi non vuole solo nutrirsi, ma dalla tavola pretende di avere quelle sensazioni ed emozioni che solo una grande qualità del cibo, cucinato con arte, oltre all’abbinamento con un grande vino possono dare, per chi è  sensibile nel gusto e “colto” sull’arte del mangiare, mantiene ancora “l’esprit de finesse” descritta da Pascal nei suoi “Pensieri” e non può che essere gratificato dalle proposte, uniche e non banali, fatte con il “cuore“, offerte da La Tenda Rossa, dove, a tavola, torna in mente il ricordo delle cose buone di un tempo come il profumo del pane e il profumo del glicine in fiore che a primavera adornava una volta i cancelli delle ville e dei giardini di Firenze..

 

 

Tutti gli articoli >

Cristina Vannuzzi Landini
A firenze wine town, il vino e le donne del vino

Cristina Vannuzzi Landini

Cristina Vannuzzi Landini

Nata a Firenze é esperta in comunicazione, ufficio stampa e merchandising.
Collabora con importante Studio Legale per internazionalizzazione della P/M impresa italiana verso USA, Cina e Brasile.

Collaborazione – settori food and beverage, lifestyle, locali, eventi, fashion, cosmetica, interviste chef e vip person con Name Magazine, Premium Magazine, Eventi Dop, Cavolo Verde Web Magazine, Winefashioneurope magazine, Ciboevino web magazine, World Wine Passion magazine anglo/italiano, Aeroflot Magazine, testata giornalistica della linea aerea russa e per Carpe Diem Club, testata Slovena.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter